Giovedì, 15 Novembre 2018
REGIONE

Orchestra sinfonica siciliana, sbloccati i finanziamenti del 2014

L'assessore regionale al Turismo, Cleo Li Calzi, ha firmato il mandato di pagamento per il saldo del contributo. Domani si insedierà il nuovo Cda della Fondazione

PALERMO. L'assessore regionale al Turismo, Cleo Li Calzi, ha firmato il mandato di pagamento per il saldo del contributo 2014 in favore della Fondazione orchestra sinfonica siciliana, provvedimento che dà fiato ai lavoratori. Il mandato è stato inoltrato alla ragioneria. Lo sblocco dei fondi è stato possibile grazie all'approvazione del bilancio da parte del commissario ad acta della Foss nonostante il parere negativo del collegio dei revisori sul documento contabile.

L'assessore aveva respinto le dimissioni del commissario ad acta proprio allo scopo di poter approvare il bilancio prima della nomina del nuovo Consiglio di amministrazione della Foss.

È previsto per domani l'insediamento del nuovo Consiglio di amministrazione della Fondazione orchestra sinfonica siciliana. «Saranno nomi di alto profilo e professionalità con competenze necessarie a gestire la delicata fase di risanamento e di rilancio della Fondazione», dice l'assessore regionale al Turismo, Cleo Li Calzi.

In base al nuovo statuto, modificato proprio su impulso della Li Calzi lo scorso novembre, il ruolo di presidente del Cda non è più ricoperto dall'assessore al Turismo come in passato ma spetta all'assessore la nomina; i consiglieri sono nominati rispettivamente uno dal presidente della Regione, uno dal comune di Palermo, uno dai sindacati in rappresentanza dei lavoratori e un altro dall'assessore al Turismo nelle more dell'ingresso dei privati. Subito dopo il nuovo Cda nominerà il sovrintendente.

Il nuovo Cda dovrà gestire la situazione finanziaria della Fondazione con debiti di 9 milioni di euro. 

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X