Martedì, 25 Settembre 2018
CITTA' DA VIVERE

Pandolfo, al teatro Jolly di Palermo scoppia il... “Pandemonio”

Gli eventi in giro per la Sicilia

PALERMO

Da sentire
Oggi nell’ambito della rassegna “Massimo aperto a tutti”, nel Foyer del teatro di piazza Verdi con due concerti del Conservatorio “Vincenzo Bellini” di Palermo: alle ore 17.30 presentazione di una Mandola di proprietà del Teatro Massimo restaurata dal Centro Regionale per la Progettazione e il Restauro - Assessorato regionale dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana con un concerto di Emanuele Buzi e dell'Orchestra a plettro del Conservatorio “Vincenzo Bellini” di Palermo con musiche di Calace, Giangreco e Piazzola (con la partecipazione del fisarmonicista Marco Macaluso). Alle ore 18 concerto del Duo Metasuono (Roberta Marcello violino e Alessandra Pipitone pianoforte) e del Duo Enarmonnico (Irene Maria Salerno pianoforte Davide Velardi chitarra) con musiche di Ravel, Castelnuovo Tedesco e Di Piazza.
-
Oggi alle 11 alla Cattedrale il "Progetto scuola", la rassegna di concerti e prove aperte al pubblico dedicati agli studenti delle scuole, del Conservatorio e dell'Università di Palermo, in programma Il Concerto di Natale nella Cattedrale di Palermo con il Coro di Voci Bianche del Conservatorio "Vincenzo Bellini": il soprano Gloria Grisanti, Antonino Fiorino al pianoforte e il maestro di coro Antonio Sottile. In programma musiche di Benedetto Marcello, Gabriel Fauré, Eliodoro Sollima, J.S. Bach, Antonio Sottile, Giovanni Di Giandomenico, S. Alfonso Liguori e altri.

A teatro
Al teatro Biondo oggi e fino al 21 dicembre alle 21 arriva Rocco Papaleo con il suo spettacolo Una piccola impresa meridionale". Sul palco anche Francesco Accardo (chitarra), Jerry Accardo (percussioni), Pericle Odierna (fiati),  Guerino Rondolone (contrabbasso), Arturo Valiante (pianoforte). Biglietti da 11 a 30 euro.
-
Al Teatro Jolly fino al 21 dicembre sarà di scena Antonio Pandolfo con lo spettacolo “Pandemonio” con la regia di Ignazio Mannelli. Appuntamento alle 21,30.

Schermi
Oggi alla libreria del Mare Nuovo nell’ambito dell'Angolo dell'avventura e del Centro Studi Avventure nel Mondo di Palermo ci sarà la proiezione di "Isole del mondo: Malta, un microcosmo", di Marcella Croce alle ore 18. Ingresso libero.

Da vedere
Nell’ ambito di "Natale Unipa 2014, festa di integrazione e creatività oggi l’inaugurazione della mostra permanente "Quadreria del Mediterraneo" nella Sala delle Armi dello Steri alle 16.30, presentata da Aldo Gerbino, in cui parteciperanno Roberto Lagalla, rettore, e Maria Concetta Di Natale, direttore del dipartimento culture e società.
-
Oggi a Museo Riso di corso Vittorio Emanuele 365, è possibile visitare la mostra Pianeta X, fino al 18 gennaio 2015, a  cura di Daniela Bigi. Ingresso libero.
-
A palazzo Steri la mostra permanente sulla Collezione di Antonio Lagumina “La Sicilia raccontata dai cartografi” al Carcere dei Penitenziati. Il tutto nell’ambito della rassegna di eventi natalizi a cura dell’Università di Palermo.
-
“50 anni di storia d’Italia per filo e per segno” è il titolo della mostra, organizzata dalla Lega del Filo d’Oro e dall’Ansa, sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica che attraverso 28 pannelli e 164 fotografie, ripercorre la storia della Lega del Filo d’Oro e dell’Italia dal 1964 ad oggi. Visitabile a palazzo Branciforte.
-
Fino al 31 gennaio sarà possibile visitare al museo Regionale Salinas di piazza Olivella 24, la mostra “Salinas racconta Salinas, del museo di Palermo e del suo Avvenire”. La mostra è un tributo ad Antonino Salinas, un uomo che dedicò la sua vita agli studi e alla formazione del Museo Nazionale di Palermo, il più antico e prestigioso dell’isola, fondato nel 1814. Sale visitabili da martedì a domenica dalle ore 09.30 alle 19.30.
-
C’è tempo fino all’11 gennaio per visitare al teatro della Chiesa di San Francesco di Sales di via Notarbartolo 52 la mostra collettiva “In ricordo di Padre Pino Puglisi”. Gli artisti propongono le loro libere creazioni artistiche ispirate al parroco beato di Brancaccio. Gli autori della mostra sono: Michelangelo Balistreri, Salvatore Calò, Vincenzo De Guardi, Paola La Monica, Gabriella Lupinacci, Rosalia Marchiafava, Giusy Megna, Gianni Provenzano, Mariella Ramondo, Trapani-Calabretta, Loredana Troia, Felicia Vadalà, Giovanni Ventimiglia. Mostra visitabile tutti i giorni dalle 9.00 alle 11.00 e dalle 16.00 alle 18.00.
-
Trecento capolavori del Novecento siciliano si trovano nelle sale di Palazzo Sant'Elia fino al 26 dicembre, per raccontare la cultura dell’intero Novecento, dagli anni ’30 fino ai nostri giorni. Sotto l'Alto Patronato del Presidente della Repubblica, "Artisti di Sicilia. Da Pirandello a Iudice", a cura di Vittorio Sgarbi, è la grande collettiva realizzata da Exa - Mondi Nuovi, promossa da Fondazione Sant'Elia, Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Regione Siciliana - Assessorato dei Beni Culturali e dell'Identità Siciliana, Comune di Palermo, Expo Milano 2015. E’ possibile visitare l’allestimento da martedì a venerdì dalle 9.30 alle 19.00 e da sabato a domenica dalle 9.30 alle 22.00. Biglietto 7 euro.
-
Da Excelsior, alle terrazze de la Feltrinelli di via Cavour sarà possibile visitare la mostra “Vintage” di Ninni Arcuri. Grazie alla collaborazione delle Officine Palmizi a collaborazione con Officine Palmizi e alle installazioni di Piera Sagrì e di Gisella Leone  sarà possibile fare un salto nel passato. Sale visitabili fino al 9 marzo, dal martedì alla domenica, dalle ore 9.00 alle 13.00 ed dalle 16.00 alle 21.00. Chiuso il lunedì. Biglietto 5 euro.
-
In occasione del quarto centenario dalla morte di Doménico Theotocópuli “El Greco”a Toledo (Candía, Creta, 1541 - Toledo, 1614), al centro culturale Cervantes di via Argenteria è possibile visitare l'esposizione fotografica "El Greco Architeto de retablos" che ripercorre i momenti più importanti della sua attività artistica, in Spagna, nell’ambito dell’arte del retablo ovvero delle pale d’altare. Visitabile con ingresso libero dal lunedì al giovedì dalle ore 10.00 alle 12.00 e dalle 16.00 alle 18.00 e venerdì dalle ore 10.00 alle 12.00. Ingresso libero.

Natale in città
“Palermo on ice”, la pista su ghiaccio per il terzo anno consecutivo all’interno del pattinodromo comunale del Giardino Inglese (ingresso diretto da via Duca della Verdura oppure da via Liberta o via Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa). Uno spazio grande oltre 800 metri quadri (la pista ne occupa 600) e coperto da una tensostruttura, dove bambini, adulti, adolescenti e gruppi di amici potranno divertirsi con salti e piroette improvvisate, cercando così di imitare le performance dei campioni. A chi vorrà scivolare saranno forniti dei pattini con le lame su misura (necessari per muoversi e mantenere l’aderenza sul ghiaccio) e calze monouso con cui ci si potrà muovere liberamente lungo la pista, supportati, se si vorrà, dall’aiuto di maestri esperti. Un punto di ritrovo per famiglie, che potranno qui rilassarsi e svagarsi grazie ai numerosi servizi offerti. L’evento è patrocinato in modo non oneroso dal Comune di PalermoLa pista rimarrà aperta ogni giorno fino all’1 febbraio dalle 10 a mezzanotte. Nel corso delle settimane non mancheranno degli appuntamenti speciali. L’ingresso costa 5 euro per chi vorrà pattinare mezz’ora, 7 per un’ora di giri sul ghiaccio.
-
Anche quest’anno la fiera per gli acquisti delle festività, con uno spazio di oltre 10.130 metri quadri. La fiera è allestita nella zona del Parco Cassarà, tra lo svincolo Brasa - Basile, in viale Regione Siciliana e via Lussorio Cau, ed è composta da circa 100 gazebo, con uno spazio interno di circa 4.680 metri quadri per i giostrai e spettacoli itineranti, aperta sino all'11 gennaio, con apertura giornaliera dalle 16 alle 24 e, nei week end e festivi, anche di mattina. L’iniziativa porta lo stesso nome dell’associazione culturale che la promuove e organizza: “Palermo e dintorni”.
-
La fiera “Arte e Sapori di Natale a Bagheria”, è aperta tutti i giorni dalle 10 sino a tarda sera, si svolge in a Villa Valguarnera dei principi Alliata di Villafranca in cui artigiani, hobbisti, professionisti del cibo di strada e aziende agricole si incontrano per offrire ai visitatori la possibilità di trovare l'idea giusta per i regali di Natale e gustare prodotti locali. Fino al 6 gennaio. Ingresso libero.

Shopping
Ogni domenica e ogni giovedì mattina in viale Regina Margherita di Savoia dalle 9 del mattino fino alle 14 ci sarà il "Mercato del contadino" in cui si potranno degustare e acquistare tante eccellenze biologiche e artigianali a km zero. Ingresso libero.
-
Al Centro Commerciale Conca d’Oro è stato allestito il circo Acquatico che rimarrà a Palermo fino al 27 gennaio. Orari degli spettacoli alle 17.30 e 19.30. Tutti i mercoledì chiuso. Venerdì 26 dicembre e martedì 6 gennaio spettacoli alle ore: 17.00, 19.00 e 21.00. Biglietti dagli 8 ai 15 euro.

CATANIA

Natale in città
In occasione delle feste natalizie, a Pedara arriva “I colori del Natale”, il mercatino natalizio in programma dal 6 dicembre al 6 gennaio dalle 10 alle 20 nella piazza Don Bosco. Ci saranno esposizioni di prodotti tipici locali, artigianato, presepi e la casa di Babbo Natale presente tutti i sabati e le domeniche. Attività di animazioni previste il 13 e il 14 e dal 20 al 24 dicembre e poi il 6 gennaio, per la festa della Befana.
-
Torna il Natale a Bronte, con un'esposizione permanente di ben 250 presepi fino al 6 gennaio. Da diversi anni l'Associazione Socio-Culturale Pro eremo-contemplazione e fraternità ha allestito unaesposizione permanente di presepi di tutto il mondo per promuovere la cultura della mondialità e della fratellanza universale ed il gusto dell’arte religiosa tanto diffusa nel mondo. Per visitare i presepi è necessaria la prenotazione ai numeri 366.4246433 e 348.6050496. Per famiglie e gruppi tutti i sabati dalle 16.30 alle 20, tutte le domeniche dalle 10 alle 12.30 e dalle 16.30 alle 20. Le visite nel pomeriggio (16.30 - 20.00) sono valide solo nei giorni 20, 23, 25, 26, 27, 29, 30 dicembre e 1, 2, 5 e 6 gennaio. Offerta 2 euro a persona.

MESSINA

Natale in città
A Milazzo, un percorso natalizio sul Lungomare Garibaldi, tra prodotti tipici legati alle festività, addobbi natalizi, presepi, prodotti artigianali, accessori per la casa tipici del Natale, articoli da regalo in legno, ceramica, vetro e ferro battuto, candele, oggetti sacri, piante, fiori ed alberi di Natale e prodotti enogastronomici e dolciari della tradizione. Il mercatino di Natale sarà visitabile fino al 6 gennaio. Artigiani e commercianti saranno nei loro stand dalle 16 alle 20.30 nei giorni feriali e dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 22 nei giorni festivi, comprendendo il 25 dicembre; ai momenti fieristici si alterneranno musica e intrattenimento.
-
A Capo D’Orlando tante le manifestazioni organizzate dall'Amministrazione durante il periodo delle festività natalizie a Capo D'Orlando. Per le vie del Centro storico è in programma il Mercatino natalizio tra animazione, musica e Mostra di Presepi che sarà ospitato nelle casette di legno lungo la via Crispi.  Degustazione gratuita di vin brulè, panettone, e pignolata e tantissime altre leccornie natalizie. All'interno del mercatino tantissime novità e la presenza anche di punti degustazione.  La "Mostra dei Presepi” è ormai diventato un appuntamento immancabile nel “Natale Orlandino”. Organizzata dall’Assessorato all’Artigianato ed al Culto ritorna quindi anche quest’anno, nel periodo natalizio, presso la Chiesa Maria Santissima. Per il settimo anno consecutivo hobbisti e semplici amatori dell’arte presepiale, avranno la possibilità da domenica 7 dicembre e fino al 31 gennaio 2015, di esporre i propri lavori.
-
Torna fino a domenica 4 gennaio, il Mercatino di Natale a Letojanni. Allestito nella via del Mercato in corrispondenza con il Palazzo polifunzionale, il mercatino renderà più semplice e divertente l’acquisto ai piccoli e grandi doni natalizi. Stand aperti dalle 16.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X