Giovedì, 20 Settembre 2018
STATI UNITI

I repubblicani contro Hillary Clinton: "Arrugginita e datata"

In vista delle prossime elezioni alla Casa Bianca, partono le critiche all'ex segretario di stato

NEW YORK. All'attacco di Hillary Clinton, in una sorta di audizioni repubblicane per stabilire chi potrebbe ostacolarla alle prossime elezioni. I papabili candidati repubblicani alla corsa alla Casa Bianca del 2016 criticano, in incontri a porte chiuse, l'ex segretario di stato, dipinta anche ai donatori come «arrugginita, non amata, datata e vulnerabile».

Il governatore del New Jersey, Chris Christie ritiene che Hillary Clinton non abbia il talento politico del marito, l'ex presidente Bill Clinton. E cita una frase del presidente americano, Barack Obama, durante la campagna del 2008, quando disse «Sei abbastanza piacevole, Hillary».

Il governatore del Texas, Rick Perry, afferma che le deludenti vendite dell'ultimo libro di Hillary Clinton sono una prova del fatto che gli americani sono stanchi di lei. Il senatore Ted Cruz critica la ricchezza di Hillary Clinton e l'aver chiamato un produttore per un video così costruito che «sono quasi caduto dalla sedia dal ridere».

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X