Mercoledì, 19 Settembre 2018
IL PROGETTO

Cialde e tostatura sostenibili: il caffè è «eco»

di
L’azienda siciliana Morettino ha ricevuto una nomination al «Gran design Etico international award 2014»

PALERMO. Un processo di tostatura ecologica rispettosa dell'ambiente, cialde prodotte con materiali eco-sostenibili e macchine progettate per ottenere la massima efficienza energetica.

Il fattore lentezza è il collante di tutte queste componenti con cui la storica azienda siciliana Morettino ha ricevuto una nomination al concorso «Gran design Etico international award 2014», giunto alla sua tredicesima edizione e che si assegnerà entro la fine dell'anno. Ed è nell'ambito di questo prestigioso riconoscimento che la Fondazione Morettino dà vita al progetto «Slow coffee experience», una nuova linea di cialde - «Espresso al quadrato» - con cui l'azienda, che ha da poco ottenuto anche la medaglia d'oro al concorso «International Coffee Tasting», presenta una selezione dei migliori gran cru destinate sia all'ambito domestico che ai canali out home e con le quali invita a un percorso all'insegna della «lentezza» e della «consapevolezza» all’interno dell’intenso mondo del caffè.

Un sistema che si pone in linea con il tema principale di Expo 2015: «Nutrire il pianeta, energia per la vita» - e che ha permesso all'azienda fondata nel 1950 da Angelo Morettino di ottenere la copertina della prestigiosa rivista «Food Design», lanciata ufficialmente all’interno di Eataly Smeraldo qualche settimana fa. Il «Sistema Espresso al quadrato» è, per definizione, un concept ecologico in tutte le sue componenti.

Tra i segreti del caffè artigianale d'eccellenza, appuntamento mattutino irrinunciabile per milioni di italiani, vi è una lavorazione basata su processi eco-sostenibili e rispettosi del prodotto e della natura grazie a una tostatura ecologica preceduta da un'attenta selezione delle materie prime e da un indispensabile fase di stagionatura del caffè crudo. I materiali utilizzati per le cialde e gli incarti sono eco-compatibili al cento per cento: si tratta, infatti di carta filtro alimentare con un esclusivo formato quadrato brevettato che rappresenta la vocazione alla sostenibilità ambientale.

Con il sistema Espresso al quadrato l'azienda Morettino, nata nel 1950 da un'antica bottega di famiglia di spezie coloniali, raggiunge così la perfetta unione di tre componenti fondamentali del caffè: aroma, gusto e cremosità. «Le nuove cialde – spiegano dall'azienda - sono un condensato di antichi saperi e sapori del mondo del caffè che rappresentano tutti i valori distintivi delle selezioni Morettino, quali tradizione, qualità ed eco-sostenibilità».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X