Sabato, 22 Settembre 2018
TECNOLOGIA

Arriva il bluetooth a prova di hacker

Si potranno mantenere i dati cifrati durante il trasferimento

ROMA. La nuova versione del Bluetooth sarà in grado di andare su Internet 'da sola' e soprattutto sarà molto più sicura, per rendere l''Internet delle cose' a prova di hacker. Lo ha annunciato il Bluetooth Special Interest Group, che ha reso note le nuove specifiche della versione 4.2. Fra queste, spiega il comunicato del gruppo, la capacità di mantenere i dati cifrati durante il trasferimento e una nuova funzione privacy che impedisce al dispositivo di essere tracciato.

Quasi tutte le innovazioni riguardano il cosiddetto 'Bluetooth smart', quello a bassa potenza dedicato proprio all'Internet delle cose' (IoT). La nuova connettività permetterà ai singoli dispositivi di supportare lo standard Ipv6, e altre modifiche aumenteranno di 10 volte la capacità di trasferimento.

''Bluetooth 4.2 - spiega il comunicato - serve a continuare a far sì che Bluetooth Smart sia il miglior modo di connettere tutta la tecnologia''.

Che l''Internet delle cose' abbia bisogno di più sicurezza lo testimoniano diversi casi conosciuti di hacking, ma soprattutto la sempre maggiore diffusione. Secondo uno studio della Harvard Business Review la maggior parte delle aziende che lo hanno adottato sta già vedendo risultati misurabili. Il 51% degli intervistati utilizza soluzioni IoT per migliorare il proprio servizio clienti, il 62% dichiara che la propria capacità di risposta al cliente è moderatamente/significativamente aumentata a seguito dell'adozione dell'IoT e il 46% pensa che garantire la privacy ed essere compliant alle normative siano il principale ostacolo per lo sviluppo dell'IoT.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X