Sabato, 22 Settembre 2018
BRUXELLES

Rutelli rieletto presidente del Partito democratico europeo

L'ex sindaco di Roma rivestirà la carica assieme al francese Francois Bayrou, leader del MoDem. Il Pde è una forza transnazionale che conta attualmente 14 eurodeputati tra le file del gruppo Alde (liberaldemocratici)

BRUXELLES. Francesco Rutelli è stato rieletto oggi all'unanimità copresidente del Partito democratico europeo, Pde, assieme al francese Francois Bayrou, leader del MoDem.

Durante il IV Congresso del Pde, tenutosi al Parlamento Ue di Bruxelles, la delegazione italiana ha inoltre visto la conferma di Luigi Cocilovo, in passato vice presidente del Parlamento Ue, come segretario generale aggiunto e l'elezione di Gianluca Susta (capogruppo di Scelta Civica al Senato) come uno dei vice presidenti.

«Abbiamo chiesto a Juncker - ha detto Rutelli riferendosi all'intervento del presidente della Commissione Ue al Congresso - di focalizzare il suo piano di investimenti sulle reti energetiche e sulla tutela del territorio in un'ottica di adattamento ai cambiamenti climatici».

Due temi, ha sottolineato l'ex sindaco di Roma, «estremamente importanti per l'Italia». Guardando proprio ai conti pubblici italiani, Rutelli ha chiuso il Congresso del Pde affermando che «il Paese è oggi cosciente che non bisogna più aumentare debito e deficit».

 Il PDE è una forza transnazionale che conta attualmente 14 eurodeputati tra le file del gruppo Alde (liberaldemocratici).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X