Martedì, 13 Novembre 2018
AD AUCKLAND

"Grande quanto una mano", allarme in Nuova Zelanda per lumaca gigante

Ritenuta pericolosa, è stata subito soppressa perché nociva per l'agricoltura

AUCKLAND. Allarme nell'aeroporto di Auckland in Nuova Zelanda per una pericolosa lumaca gigante, grande quanto una mano umana, sequestrata dalla dogana e prontamente soppressa perchè considerata molto nociva per l'agricoltura. La lumaca africana gigante - riferisce il New Zealand Herald - era stata dichiarata spontaneamente da una coppia in arrivo dal Madagascar, dove l'avevano raccolta in una foresta pensando che fosse vuota.

«Abbiamo impedito che la lumaca si lasciasse dietro una viscida scia di distruzione attraverso il Paese, nei raccolti e nelle foreste», ha detto il funzionario del Ministero dell'Industria, Craig Hughes. Considerata una delle 100 più pericolose specie invasive nel mondo, la lumaca africana gigante (Achatina fulica) si alimenta voracemente di più di 500 specie di piante ed è portatrice dei patogeni delle piante, oltre a mangiare la vernice e l'intonaco degli edifici. Lo Stato americano della Florida combatte contro la specie dal 2011 e ha soppresso da allora più di 140 mila esemplari.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X