Sabato, 22 Settembre 2018
GLI APPUNTAMENTI IN SICILIA

Mostre a Palermo, gli sbarchi raccontati dalle foto di Petyx

di

PALERMO

Da vedere

Oltre cento scatti per raccontare un anno di sbarchi a Palermo. La mostra di Igor Petyx, organizzata dalla Prefettura e dal Comitato provinciale della CRI, rappresenta un’occasione di sensibilizzazione e raccolta fondi per acquistare un nuovo posto medico avanzato, struttura sanitaria essenziale nelle situazioni di emergenza a favore di Croce Rossa. Sarà possibile, infatti, acquistare un calendario con le fotografie scattate nel 2014 da Igor Petyx e con un testo di Claudia Brunetto. Durante l'esposizione - in Prefettura fino al 12 dicembre - sarà inoltre trasmesso un video che racconta attraverso fotografie e immagini questa "macchina della solidarietà".

-

A Villa Niscemi, fino all'11 dicembre, sarà possibile visitare la mostra dal titolo "Il mio canto libero", di Antonio Casamirra. L'esposizione raccoglie opere di pittura ad olio su tela, in cui l'autore vuole trasmettere emotivamente ciò che prova a chi osserva le sue opere. Ingresso libero.

-

Fino al 31 gennaio sarà possibile visitare al museo Regionale Salinas di piazza Olivella 24, la mostra “Salinas racconta Salinas, del museo di Palermo e del suo Avvenire”. La mostra è un tributo ad Antonino Salinas, un uomo che dedicò la sua vita agli studi e alla formazione del Museo Nazionale di Palermo, il più antico e prestigioso dell’isola, fondato nel 1814. Sale visitabili da martedì a domenica dalle ore 09.30 alle 19.30.

-

C’è tempo fino all’11 gennaio per visitare al teatro della Chiesa di San Francesco di Sales di via Notarbartolo 52 la mostra collettiva “In ricordo di Padre Pino Puglisi”. Gli artisti  propongono le loro libere creazioni artistiche ispirate al parroco beato di Brancaccio. Gli autori della mostra sono: Michelangelo Balistreri, Salvatore Calò, Vincenzo De Guardi, Paola La Monica, Gabriella Lupinacci, Rosalia Marchiafava, Giusy Megna, Gianni Provenzano, Mariella Ramondo, Trapani-Calabretta, Loredana Troia, Felicia Vadalà, Giovanni Ventimiglia.  Mostra visitabile tutti i giorni dalle 9.00 alle 11.00 e dalle 16.00 alle 18.00.

-

Trecento capolavori del Novecento siciliano si trovano nelle sale di Palazzo Sant'Elia fino al 26 dicembre, per raccontare la cultura dell’intero Novecento, dagli anni ’30 fino ai nostri giorni.  Sotto l'Alto Patronato del Presidente della Repubblica, "Artisti di Sicilia. Da Pirandello a Iudice", a cura di Vittorio Sgarbi, è la grande collettiva realizzata da Exa - Mondi Nuovi, promossa da Fondazione Sant'Elia, Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Regione Siciliana - Assessorato dei Beni Culturali e dell'Identità Siciliana, Comune di Palermo, Expo Milano 2015. E’ possibile visitare l’allestimento  da martedì a venerdì dalle 9.30 alle 19.00 e da sabato a domenica dalle 9.30 alle 22.00. Biglietto 7 euro.

-

Da Excelsior, alle terrazze de la Feltrinelli di via Cavour sarà possibile visitare la mostra “Vintage” di Ninni Arcuri.  Grazie alla collaborazione delle Officine Palmizi a collaborazione con Officine Palmizi e alle installazioni di Piera Sagrì e di Gisella Leone  sarà possibile fare un salto nel passato. Sale visitabili fino al 9 marzo, dal martedì alla domenica, dalle ore 9.00 alle 13.00 ed dalle 16.00 alle 21.00. Chiuso il lunedì. Biglietto 5 euro.

-

In occasione del quarto centenario dalla morte di Doménico Theotocópuli “El Greco”a Toledo (Candía, Creta, 1541 - Toledo, 1614), al centro culturale Cervantes di via Argenteria è possibile visitare l'esposizione fotografica "El Greco Architeto de retablos" che ripercorre i momenti più importanti della sua attività artistica, in Spagna, nell’ambito dell’arte del retablo ovvero delle pale d’altare. Visitabile con ingresso libero dal lunedì al giovedì dalle ore 10.00 alle 12.00 e dalle 16.00 alle 18.00 e venerdì dalle ore 10.00 alle 12.00. Ingresso libero.

-

Natale in città

Anche quest’anno la fiera per gli acquisti delle festività, con uno spazio di oltre 10.130 metri quadri,. La fiera è allestita nella zona del Parco Cassarà, tra lo svincolo Brasa - Basile, in viale Regione Siciliana e via Lussorio Cau, ed è composta da circa 100 gazebo, con uno spazio interno di circa 4.680 metri quadri per i giostrai e spettacoli itineranti, aperta sino all'11 gennaio, con apertura giornaliera dalle 16 alle 24 e, nei week end e festivi, anche di mattina. L’iniziativa porta lo stesso nome dell’associazione culturale che la promuove e organizza: “Palermo e dintorni”.

-

La fiera “Arte e Sapori di Natale a Bagheria”, è aperta tutti i giorni dalle 10 sino a tarda sera, si svolge in a Villa Valguarnera dei principi Alliata di Villafranca in cui artigiani, hobbisti, professionisti del cibo di strada e aziende agricole si incontrano per offrire ai visitatori la possibilità di trovare l'idea giusta per i regali di Natale e gustare prodotti locali. Ingresso libero.

-

Anche oggi è in corso la Festa dell’Immacolata ad Altofonte, organizzata dalla Congregazione di Maria Santissima Immacolata. Oggi alle si svolge il cosiddetto Mattutino, o "a chiamata da Immaculatedda": i fedeli percorrono le vie del paese per richiamare i Confratelli fra canti e assaggi di pietanze varie, per poi recarsi in Chiesa ed assistere alla Santa Messa del mattino. Infatti in questa notte l’Immacolata chiama tutti i suoi figli: “fratello ….. Maria Immacolata ti chiama!“.

-

Continuano i festeggiamenti in onore di Maria Santissima Immacolata a Montelepre con la processione per le vie del paese e la tradizionale "Sagra della vastedda", la focaccia condita con olio.  Oggi  dopo un solenne ottavario, la Madonna ritorna nella Chiesa Madre, accompagnata in processione da una marea di persone con canti e preghiere.

-

Solidarietà

L’Ail, Associazione italiana contro le leucemie, i linfomi e il mieloma organizza, come ogni anno una raccolta fondi grazie all'azione dei volontari che distribuiranno stelle di Natale attraverso degli stand situati in 4000 piazze italiane. Oltre 800mila stelle di Natale saranno distribuite nei giorni 5, 6, 7, 8 dicembre con un contributo minimo associativo di 12 euro. A Palermo stand aperti dalle 9 alle 20, in viale Strasburgo (davanti a Oviesse), in via Notarbartolo (Stazione), in piazza Unità d’Italia, in via Leonardo Da Vinci angolo via Pacinotti (davanti a Oviesse), in corso Calatafimi (vicino a Oviesse), in via Libertà (vicino a Oviesse), in via Magliocco e in piazza Croci. Volontari con le stelle saranno anche ai centri commerciali Forum, Conca d’Oro e Olimpo, al Conservatorio Bellini e al Cinema Metropolitan.

-

Da gustare

Arriva a Palermo il tour che porta i 22 Grand Cru Nespresso attraverso tutta l’Italia per far scoprire il proprio caffè ideale, giunge in una delle più belle città d’Italia: Palermo, affascinante capitale del Mediterraneo e città simbolo della meravigliosa Sicilia. Fino all’11 dicembre dalle 10 alle 21, in piazza Giuseppe Verdi, Nespresso incontra i palermitani per celebrare il rito del caffè e far scoprire a ogni amante dell’espresso il proprio Grand Cru ideale. Dopo aver trovato il proprio personalissimo caffè ideale, arriva il momento di condividerlo: dopo la degustazione ogni tazzina verrà personalizzata con una breve frase per raccontare l’Experience Nespresso sui canali social, attraverso una foto o un selfie da postare con l’hashtag #incontronespresso..

-

Appuntamenti

Al Centro Commerciale Conca d’Oro è stato allestito il circo Acquatico che rimarrà a Palermo fino al 27 gennaio. Orari degli spettacoli alle 17.30 e 19.30. Tutti i mercoledì chiuso. Venerdì 26 dicembre e martedì 6 gennaio spettacoli alle ore: 17.00, 19.00 e 21.00. Biglietti dagli 8 ai 15 euro.

-

Il pupazzone rosso più famoso d'Italia, uno dei protagonisti storici di "Striscia la notizia", il programma in onda su Canale 5, sarà alle 17 sul palco di piazza Fashion del centro commerciale Forum  per uno show che coinvolgerà adulti e bambini. Il Gabibbo si presenterà al pubblico con una scaletta ricca di canzoni, balli e giochi e a fine esibizione, il personaggio ideato da Antonio Ricci, farà un giro in galleria per permettere ai suoi numerosi fan di scattare foto e selfie.

-

Da sentire

Dalle 22 appuntamento canterino al Gold Cafè di via Simone Corleo : si canta con il karaoke condotto da Ilenia e Alessia Gritto, e ci si diverte con lo show di Fabio Cusimano, Stefano Rattoballi e Salvo Spanò Greco.

-

CATANIA

Natale in città

Anche oggi torna a piazza Manganelli “Centrocontemporaneo” un esperimento  per trasformare un'area del centro storico di Catania attraverso cambiamenti sostenibili. Si svolgeranno il mercatino Bio e Km zero e il creativemarket, il mercatino dedicato all'autoproduzione, al riuso e al riciclo.

-

In occasione delle feste natalizie, a Pedara arriva “I colori del Natale”, il mercatino natalizio in programma dal 6 dicembre al 6 gennaio dalle 10 alle 20 nella piazza Don Bosco. Ci saranno esposizioni di prodotti tipici locali, artigianato, presepi e la casa di Babbo Natale presente tutti i sabati e le domeniche. Attività di animazioni previste il 13 e il 14 e dal 20 al 24 dicembre e poi il 6 gennaio, per la festa della Befana.

-

Torna il Natale a Bronte, con un'esposizione permanente di ben 250 presepi fino al 6 gennaio. Da diversi anni l'Associazione Socio-Culturale Pro eremo-contemplazione e fraternità ha allestito unaesposizione permanente di presepi di tutto il mondo per promuovere la cultura della mondialità e della fratellanza universale ed il gusto dell’arte religiosa tanto diffusa nel mondo. Per visitare i presepi è necessaria la prenotazione ai numeri 366.4246433 e 348.6050496. Per famiglie e gruppi tutti i sabati dalle 16.30 alle 20, tutte le domeniche dalle 10 alle 12.30 e dalle 16.30 alle 20. Le visite nel pomeriggio (16.30 - 20.00) sono valide solo nei giorni 20, 23, 25, 26, 27, 29, 30 dicembre e 1, 2, 5 e 6 gennaio. Offerta 2 euro a persona.

-

Appuntamenti

Oggi all’Auditorium dell’istituto Cavour di via Redentore 4 alle 17 ci sarà la cerimonia di consegna del premio "I nostri campioni" istituito dal Consorzio Catania Al Vertice. Partecipano il  sindaco Enzo Bianco e l'assessore comunale allo Sport Valentina Scialfa.

-

MESSINA

Natale in città

A Milazzo, un percorso natalizio sul Lungomare Garibaldi, tra prodotti tipici legati alle festività, addobbi natalizi, presepi, prodotti artigianali, accessori per la casa tipici del Natale, articoli da regalo in legno, ceramica, vetro e ferro battuto, candele, oggetti sacri, piante, fiori ed alberi di Natale e prodotti enogastronomici e dolciari della tradizione. Il mercatino di Natale sarà visitabile fino al 6 gennaio. Artigiani e commercianti saranno nei loro stand dalle 16 alle 20.30 nei giorni feriali e dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 22 nei giorni festivi, comprendendo il 25 dicembre; ai momenti fieristici si alterneranno musica e intrattenimento.

-

A Capo D’Orlando tante le manifestazioni organizzate dall'Amministrazione durante il periodo delle festività natalizie a Capo D'Orlando. Per le vie del Centro storico è in programma il Mercatino natalizio tra animazione, musica e Mostra di Presepi che sarà ospitato nelle casette di legno lungo la via Crispi.  Degustazione gratuita di vin brulè, panettone, e pignolata e tantissime altre leccornie natalizie. All'interno del mercatino tantissime novità e la presenza anche di punti degustazione.

-

La "Mostra dei Presepi” è ormai diventato un appuntamento immancabile nel “Natale Orlandino”. Organizzata dall’Assessorato all’Artigianato ed al Culto ritorna quindi anche quest’anno, nel periodo natalizio, presso la Chiesa Maria Santissima. Per il settimo anno consecutivo hobbisti e semplici amatori dell’arte presepiale, avranno la possibilità da domenica 7 dicembre e fino al 31 gennaio 2015, di esporre i propri lavori.

-

Torna fino a domenica 4 gennaio, il Mercatino di Natale a Letojanni. Allestito nella via del Mercato in corrispondenza con il Palazzo polifunzionale, il mercatino renderà più semplice e divertente l’acquisto ai piccoli e grandi doni natalizi. Stand aperti dalle 16.

-

TRAPANI

Natale in città

Torna per la 24° edizione “Spincia day” a Custonaci nel cuore dell'agro ericino, una tradizione che si rinnova ogni anno in occasione della Madonna Immacolata, festeggiata oggi.  La festa dell’Immacolata prevedeva la solennità religiosa della santa messa e della processione per le vie cittadine, ma anche la rivalutazione di un dolce tipico natalizio che pian piano stava perdendo le sue origini: la spincia. Ingresso libero. Attività dalle 15 per le vie del paese.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X