Sabato, 22 Settembre 2018
STATI UNITI

Obama colpito da un forte mal di gola, il presidente americano finisce in ospedale

Dopo una prima visita alla Casa Bianca, si è deciso di trasportarlo all'ospedale, dove h effettuato una tac

WASHINGTON.  Solo un persistente e fastidioso mal di gola: è questo il motivo per il quale Barack Obama, nel pomeriggio di sabato, si è deciso a compiere una visita fuori programma all'ospedale militare di Bethesda, alle porte di Washington, mettendo un pò in apprensione i giornalisti al suo seguito, colti di sorpresa. Del resto - sottolineano i media Usa - è un fatto abbastanza inusuale per il presidente recarsi in ospedale, ricevendo quasi sempre tutte le cure del caso all'interno delle strutture mediche della Casa Bianca, come il resto della sua famiglia. In effetti il presidente già in mattinata si era sottoposto a una visita condotta proprio alla Casa Bianca da uno specialista in otorinolaringoiatria del Fort Belvoir Medical Center, sotto la supervisione del suo medico di fiducia Ronny Jackson.

Dopo un consulto è stato quindi deciso per cautela di fare alcuni esami più approfonditi, come ha affermato lo stesso Jackson in una nota. Così - ha spiegato il portavoce della Casa Bianca, Josh Earnest - visto che il presidente nel pomeriggio di sabato non aveva appuntamenti o eventi in agenda è stato deciso di portarlo al Walter Reed Army Medical Center di Bethesda, in Maryland, per alcuni esami diagnostici. «Ma non c'era alcuna urgenza - ha sottolineato Earnest - la decisione è stata presa solo per un fatto di comodità».

La visita è durata poco più di mezzora e il presidente degli Stati Uniti è stato sottoposto a una Tac alla gola. I risultati dell'esame - ha spiegato il medico della Casa Bianca - non hanno mostrato alcuna anomalia. Il presidente Obama soffrirebbe solo di una infezione ai tessuti nella parte posteriore della gola, dovuta a un reflusso gastrico. Un fastidio che - conclude Jackson - sarà trattato con le cure del caso.  Obama, 53 anni, si era sottoposto all'ultimo check-up completo lo scorso mese di maggio, e le condizioni di salute del presidente erano state definite «eccellenti». Del resto, come ogni inquilino della Casa Bianca, viene sottoposto a regolari e severi controlli medici, alcuni dei quali compiuti anche sotto stress. L'unica volta che Obama da presidente ha dovuto subire un piccolo intervento è stato nel 2010, quando gli furono applicati 12 punti di sutura su un labbro a seguito di una gomitata ricevuta durante una partita di basket. Sport che adesso pratica più raramente, preferendo nel poco tempo libero il più tranquillo e rilassante golf.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X