Mercoledì, 21 Novembre 2018
STATO ISLAMICO

Isis, scoperti campi di addestramento di jihadisti in Libia

A rivelarlo il generale David Rodriguez, comandante delle forze Usa per l'Africa, aggiungendo che gli Stati Uniti li stanno monitorando con attenzione

NEW YORK. Lo Stato Islamico ha stabilito dei campi di addestramento nell'Est della Libia. Lo ha detto il generale David Rodriguez, comandante delle forze Usa per l'Africa, aggiungendo che gli Stati Uniti li stanno monitorando con attenzione.

Al momento, ha detto il generale Rodriguez parlando con i giornalisti al Pentagono, saranno circa duecento i jihadisti che vengono addestrati in quei campi.

Si tratta di un fenomeno nuovo, e gli Usa, ha detto il generale, continueranno «a monitorare e osservare con attenzione» la cosa, «per vedere in futuro cosa succede e se continuerà a crescere».

Il generale Rodriguez ha anche spiegato che al momento non si prevedono raid aerei contro tali campi, anche se si tratta di un'ipostesi su cui si sta discutendo.

Intanto, in un video diffuso da un gruppo di al Qaida attivo nella Penisola arabica e pubblicato dal sito Site i jihadisti minacciano di uccidere l'ostaggio americano Luke Sommers, che le forze speciali Usa hanno tentato di liberare la scorsa settimana in Yemen. Lo riporta il Washington Post. Sommers, 33 anni, è un fotografo freelance rapito a Sanaa nel settembre del 2013.

Nel video appare l'ostaggio che implora le autorità americane di salvargli la vita: «È in pericolo. Se qualcosa può essere fatto, fatelo. Grazie». Un jihadista da quindi un ultimatum di tre giorni a Barack Obama per soddisfare delle condizioni che però non vengono specificate. Altrimenti l'ostaggio sarà giustiziato.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X