Martedì, 20 Novembre 2018
MODA

Quando la pittura va in passerella: la borsa diventa un’opera d’arte

di
Realizzate con tele di cotone e dai tessuti colorati, sembrano dei quadri da sfoggiare sotto braccio. Oltre al modello in pvc, c’è la Bibi bag, con fiocchi realizzati a mano e applicati sulla parte anteriore

PALERMO. L’accessorio più amato dalla donne per l’autunno inverno 2015 è caratterizzato da sperimentazioni di designer emergenti. La moda si lascia contaminare dall’arte, fondendosi con essa, nelle borse di Luisa Fenoaltea, pittrice quarantaquattrenne palermitana, che ha deciso di coniugare due delle sue passioni realizzando la collezione «Pittura in movimento».

Tre modelli di borsa dal tessuto particolare ed unico: la designer ha infatti utilizzato la tela di cotone, che si utilizza per la pittura di quadri, per dar vita all’accessorio. Borse che portano un soffio d’arte per le strade della città e che diventano veri e propri disegni artistici da indossare sottobraccio durante tutte le ore del giorno. Un’idea che è arrivata per caso e che, insieme al marito Fabio, che si occupa della parte web e pubblicitaria, sta riscuotendo grande successo.

«Le borse sono realizzate interamente da me – dichiara la Fenoaltea -. Prima disegno il modello, poi scelgo lo stile decorativo da effettuare ed infine assemblo il tutto. Ho deciso di utilizzare la tela dei quadri per differenti motivi. È, infatti, un tessuto facile da manipolare per scegliere la forma della borsa, e poi mi sembra di star dipingendo un vero e proprio quadro con i colori acrilici. È fondamentale trovare un’armonia con l’insieme e seguire l’istinto, cercando di non abbandonare mai lo stile che mi contraddistingue, per dar vita a quadri da indossare».

L’interno è rivestito in stoffa, in modo da dare una solida struttura alla borsa e mantenerla nel tempo evitando che la tela possa rovinarsi. Borse che catturano l’attenzione per la loro originalità e che abbandonano l’idea del loro utilizzo soltanto in una stagione. Cambia decisamente linea, invece, Federica Vaccaro, giovane designer siciliana, che ha spopolato nell’ultimo anno in tutta Italia con le Bibi Bag, irrompendo sul mercato con una collezione nuova e decisamente diversa rispetto alla precedente. Accanto alle borse in pvc, elevate a must dalle fashion blogger nazionali, la designer lancia una borsa dal design minimal e chic arricchita dal fiocco, elemento che ha sempre caratterizzato il suo stile.

«Dalla forma classica ma dallo stile fashion – dichiara la Vaccaro –, la Bow Bag è una rivisitazione moderna della Birkin di Hermès, con la peculiarità di essere interamente ricoperta da fiocchi realizzati a mano ed applicati sulla parte anteriore. Ho deciso di ampliare la mia linea e prendere un segmento di mercato diverso dal precedente, per dare un’offerta di prodotto più completa». La nuova collezione si può acquistare nel punto vendita di Messina, in Via Argentieri 6, e dalla prossima settimana anche nel sito internet ufficiale, al prezzo di 129 euro.

In eco pelle, la Bow Bag ha i dettagli dorati ed è declinata in cinque varianti colore: nero, blu, bianco, rosso e rosa. «La borsa è stata presentata in anteprima nazionale al White di Milano – continua la Vaccaro - ed ha ricevuto subito riscontri più che positivi. Un cambio rispetto alla linea precedente, ma che spero possa ricevere lo stesso apprezzamento dal fashion system».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X