Martedì, 25 Settembre 2018
REGIONE

Scontro al dibattito per le trivelle, l'M5S abbandona l'aula

Francesco Cappello, parlamentare del Movimento 5 Stelle all'Ars: "Non è un dibattito, ma una pantomima"

PALERMO. «Questo non è un dibattito d'aula, è una pantomima: sono state approvate due mozioni per dire no alle trivelle, ma il governo le ignora e ha già detto che andrà avanti con le autorizzazioni. Non ci stiamo a far parte di questa sceneggiata». Francesco Cappello, parlamentare del Movimento 5 Stelle all'Ars, spiega così la scelta dei deputati grillini di abbandonare l'aula nel corso della seduta di oggi, dedicata al dibattito sulle autorizzazioni da parte della Regione alle trivellazioni petrolifere.

Un dibattito iniziato la scorsa settimana con l'intervento del vicepresidente della Regione, Mariella Lo Bello, proseguito oggi e che andrà avanti martedì prossimo quando parleranno i capigruppo. Un dibattito in tre parti, dunque, che ha suscitato la reazione del M5S. Dopo l'uscita dall'aula dei grillini, a Sala d'Ercole è rimasto uno sparuto gruppo di parlamentari. Quindi il vicepresidente dell'Ars, Antonio Venturino, in base a quanto stabilito stamane dalla conferenza dei capigruppo, ha rinviato la seduta a martedì 9 dicembre alle 16, per l'ultima parte del dibattito.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X