Domenica, 18 Novembre 2018

Si insedia il Parlamento della Legalità Multietnico, iniziativa all'Ars per promuovere l'integrazione

“Un’iniziativa che si pone come momento di confronto e di crescita nella formazione di una coscienza etica capace di vedere il fenomeno delle scuole multietniche come risorsa, capace di rispettare le regole e difendere le varie identità culturali, per costruire un reale processo di integrazione”. Sono le parole del presidente del Senato Pietro Grasso in occasione dell’insediamento del Parlamento della Legalità Multietnico nella sala gialla dell’Ars. Sono stati accolti dal presidente della V commissione, l'onorevole Marcello Greco. A guidare il gruppo e coordinare i lavori l'ideatore del movimento culturale,  Nicolò Mannino, assieme alla preside Eliana Romano ed alla professoressa Mariella Palermo.

Al tavolo della Presidenza anche Vincenzo Tumminello, Deputy Regional Manager Unicredit Sicilia, e Mauro Azzaretto così come "altre personalità che  credono in una cultura di sviluppo del territorio e incoraggiano i giovani a cooperare per un presente a colori", commenta Mannino. Ma i veri protagonisti all'Assemblea regionale siciliana sono stati i ragazzi. All'incontro hanno preso parte infatti anche i rappresentanti d'istituto del liceo classico e scientifico di Monreale e gli studenti del liceo scientifico di Partinico e di Alcamo. Testo di Sandra Pizzurro, foto di Giancarlo La Barbera

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X