Domenica, 18 Novembre 2018

Ligabue in pelliccia nel nuovo videoclip, insorgono gli animalisti

REGGIO EMILIA. Protesta dei militanti di '100% animalisti' a Correggio, il paese di Luciano Ligabue, contro il rocker 'reo' di aver indossato «un indumento fatto con pezzi di pelliccia animale» nel videoclip del brano 'Siamo chi siamo'.

«Sembra una caricatura del Celentano di qualche anno fa» sostengono gli animalisti, che la scorsa notte hanno 'tappezzato 'la cittadina di locandine adesive con la sua immagine in pelliccia e la scritta 'Ligabue perchè?': «Liga condanni la moda che gronda di sangue».

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X