Giovedì, 20 Settembre 2018
LAVORO

Istat, alla Sicilia il record di disoccupati

Nell'isola a ottobre di quest'anno il tasso di disoccupazione è salito al 21,2%, con uno stacco di 10 punti percentuali in più rispetto alla media nazionale

PALERMO. La Sicilia è la regione con più disoccupati d'Italia. È quanto emerge dalle rilevazioni dell'Istat su occupati e disoccupati nel terzo trimestre del 2014.

Nell'isola a ottobre di quest'anno il tasso di disoccupazione è salito al 21,2% (+1,5% rispetto allo stesso periodo del 2013), con uno stacco di 10 punti percentuali in più rispetto alla media nazionale (11,8%) e risulta più alto della media del Mezzogiorno (19,6%).

Peggio fa solo la Calabria dove i disoccupati sono il 20,6%.  Nel terzo trimestre dell'anno gli occupati in Sicilia risultano pari a 1 milione 281 mila, in diminuzione dello 0,4% rispetto al 2013. Il tasso di occupazione, infatti, è sceso al 38,3% (era il 38,7% nel 2013) contro una media nazionale del 56% e del resto del Mezzogiorno, pari al 41,9%.

Nell'isola aumenta la percentuale delle persone in cerca di un lavoro: sono 344 mila, 26 mila in più rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X