Venerdì, 21 Settembre 2018
SAN PAOLO

Si aggravano le condizioni di Pelè, trasferito in un reparto specializzato

Il tre volte campione del mondo è ricoverato da lunedì scorso in un ospedale di San Paolo per una infezione alle vie urinarie

SAN PAOLO. Si aggravano le condizioni di salute di Pelè, ricoverato da lunedì scorso in un ospedale di San Paolo per una infezione alle vie urinarie. ''Le condizioni del paziente Edson Arantes do Nascimento sono instabili e per essere meglio monitorato è stato trasferito in una unità specializzata'', si legge nel nuovo bollettino medico dell'ospedale Albert Einstein.

Campione del mondo con il Brasile nel 1958 in Svezia, nel 1962 in Cile e nel 1970 in Messico, Pelè che ha da poco compiutp 74 anni, è stato operato nello stesso ospedale il 13 novembre scorso per l'asportazione di calcoli del rene, dell'uretra e della vescica.  Nel 2012, Pelè si sottopose sempre all'Albert Einstein ad un intervento per la sostituzione dell'anca con una protesi al titanio.

Il portavoce di Pelé, José Fornos Rodrigues, interpellato dal quotidiano Folha ha voluto minimizzare il tutto: "Non c'è stato alcun peggioramento, c'erano solo tante visite: si alzava, abbracciava, si sedeva. È meglio limitare questi movimenti ma non è cambiato nulla".

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X