Martedì, 13 Novembre 2018
LA SCELTA

Motori di ricerca, la Apple molla Google

Favoriti Bing di Microsoft o l'aggressiva Yahoo!

ROMA. Dopo aver eliminato di 'default' YouTube e Maps, Apple potrebbe mollare Google anche per la ricerca all'interno del suo motore Safari usato non solo sui computer Mac ma anche su iPhone e iPad. La scelta radicale in favore di un rivale come Bing di Microsoft o dell'aggressiva Yahoo!, potrebbe avvenire nel 2015 quando scade un accordo tra le due storiche rivali, siglato in occasione del lancio dell'iPhone nel 2007. Di recente anche Mozilla ha abbandonato Google in favore di Yahoo!.

La notizia è stata diffusa dal sito The Information, se si verificasse sarebbe un colpo non indifferente per il colosso dei motori di ricerca, mentre Yahoo! e Bing di Microsoft si scaldano a bordo campo. Proprio l'azienda guidata da Marissa Mayer, ex manager di Google, di recente ha rubato il posto a Big G come motore di ricerca predefinito su Firefox, il browser per navigare sul web di proprietà della Mozilla Foundation.

Qualche giorno fa, la Apple ha dovuto fare i conti con 'Masque Attack', la nuova minaccia per iPhone e iPad. Una vulnerabilità che consente agli hacker di sostituire applicazioni originali con delle copie identiche e infette, rubando i dati privati degli utenti. Una minaccia che al momento è solo tale, a quanto dicono dalla Apple. Tuttavia non è da sottovalutare, tanto da spingere il governo Usa a mettere in guardia i consumatori: non scaricate app da fonti non ufficiali.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X