Giovedì, 20 Settembre 2018
CASA BIANCA

E poi arriva... Susie: la prima pasticcera donna alla corte di Obama

E' stata scelta da Michelle in tempo per il dolce allo zenzero Thanksgiving

WASHINGTON. Le cucine della Casa Bianca si tingono di rosa. Susan Morrison, detta 'Susie', è stata nominata mastro pasticciere del civico 1600 di Pennsylvania Avenue: è la settima persona ad occupare la posizione, ma soprattutto è la prima donna nella storia americana, scelta proprio dalla first lady, Michelle Obama. La nomina arriva mentre fervono i preparativi per realizzare la cosiddetta 'Holiday Gingerbread House', il tradizionale dolce natalizio a base di zenzero che riproduce il palazzo presidenziale e che sarà in mostra per tutte le festività. Sarà proprio questa la prima sfida del nuovo pasticciere che dovrà soddisfare il palato del presidente Barack Obama, goloso di dolci, soprattutto di torte che ama mangiare con enormi fette.

Entrata nelle cucine della Casa Bianca nel 1995 come contractor dal Ritz-Carlton a McLean, in Virginia, Morrison era diventata aiuto pasticcere nel 2002. Ora sostituisce William Yosses, che all'inizio dell'anno aveva lasciato il suo incarico per dare vita al 'Kitchen Garden Laboratory', gruppo in difesa del cibo sano. Nelle sue creazioni, Yosses incorporava frutti di bosco, miele e aromi dal giardino della Casa Bianca seguendo le direttive della first lady, Michelle Obama, che gli aveva chiesto di preparare dolci più sani e in porzioni più piccole.

Yosses è rimasto alla Casa Bianca per sette anni dopo essere stato assunto dall'ex first lady, Laura Bush nel 2007.  Il predecessore, Roland Mesnier, trascorse 25 anni a preparare dolci delizie per i presidenti, da Jimmy Carter a
George W. Bush. Il nuovo mastro pasticcere sarà responsabile di tutte le operazioni di pasticceria all'interno della cucina presidenziale e supervisionerà la creazione di tutti i dolci che verranno inseriti nei menù degli incontri ospitati dalla Casa Bianca, nei pranzi e nelle cene di stato. Susie Morrison ha un forte interesse per l'apicoltura e continuerà a curare le api alla Casa Bianca, una passione questa che ha probabilmente influenzato la scelta di Michelle.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X