Giovedì, 20 Settembre 2018
ANCI

Legge di Stabilità, Fassino: bene via libera ai primi emendamenti

"Ci attendiamo che le proposte del Governo per un nuovo regime della fiscalità locale siano tali da garantire ai Comuni le risorse necessarie, senza aggravi di prelievo per i contribuenti".

ROMA. "L'approvazione in Commissione parlamentare della prima parte di emendamenti che hanno recepito l'intesa tra Governo e Anci rappresenta un passo significativo nel miglioramento della legge di stabilità e nell'assunzione delle proposte avanzate dall'Anci affinchè lo sforzo di contenimento della spesa richiesto ai Comuni - che rimane troppo rilevante - sia compatibile con il mantenimento dei servizi fino ad oggi erogati ai cittadini". Lo afferma il presidente dell'Anci, Piero Fassino.

"Ci attendiamo adesso che la legge di stabilità, così emendata, continui il suo percorso - prosegue Fassino - e che vengano recepite in Aula alcune limitate modifiche, relative ai piccoli Comuni, alle Città metropolitane e ad alcuni aspetti ulteriori di miglioramento della gestione contabile. Il confronto fra l'Anci e il Governo continuerà nei prossimi giorni, come convenuto, per definire le altre questioni relative alle norme in materia di semplificazione e al nuovo regime tributario, nonché un preciso cronoprogramma relativo agli atti successivi per assicurare l'approvazione dei bilanci nei tempi giusti".

"Ci attendiamo - conclude il presidente Anci - che le proposte del Governo per un nuovo regime della fiscalità locale siano tali da garantire ai Comuni le risorse necessarie, senza aggravi di prelievo per i contribuenti".

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X