Mercoledì, 19 Settembre 2018
METEO

Ancora maltempo al Centro-Nord, paura nel Lazio e in Toscana

A Venezia l'acqua ha raggiunto i 115 centimetri

ROMA. Il maltempo sta causando forti disagi in Ciociaria con numerosi interventi dei vigili del fuoco. La zona piu colpita è quella del Cassinate dove si è verificato un violento temporale accompagnato da forte vento. Numerosi gli alberi abbattuti sulle strade, diversi gli allagamenti. Un fulmine in serata si è abbattuto sul tetto di un'abitazione a Pignataro Interamna causando alcuni danni. I vigili del fuoco sono impegnati con tre squadre a Cassino e dintorni. Colpita dal maltempo anche l'area nord del frusinate, con alberi finiti sulle strade e caduta massi.

Quattro corsi d'acqua monitorati dalla Protezione civile, nel corso della serata appena trascorsa, in Toscana, a causa del maltempo: si tratta del Cecina tra le province di Pisa e Livorno, del Cornia sempre nel Livornese, e dell'Albegna e del Pecora nel Grossetano. Ma, si spiega dalla Protezione civile regionale, al momento sono in calo. Nelle prossime ore è prevista ancora pioggia in Toscana, non più a carattere diffuso come accaduto nella giornata di ieri, ma localizzato. Mai destato preoccupazione invece ieri, nonostante la pioggia, si spiega sempre dalla Protezione civile regionale, il fiume Carriore a Marina di Carrara (Massa Carrara), esondato il 5 novembre scorso.

Ha toccato una punta di 115 centimetri sopra il 'medio marè la massima di marea ieri sera a Venezia, accompagnata dal tradizionale fenomeno dell'acqua alta. È stato interessato dall'acqua alta circa il 20% del suolo cittadino, comunque senza particolari problemi alla città. La marea ha raggiunto il suo apice poco dopo le 23. Per domani mattina, il Centro previsioni maree del Comune di Venezia prevede una massima di 110 centimetri sempre sul medio mare.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X