Lunedì, 24 Settembre 2018
IL PREMIER IN AUSTRALIA

G20, incontro Renzi - Putin: "Crescita, non solo rigore"

"L'unica strada oggi è tornare a discutere di crescita e non solo di rigore". Lo ha sottolineato venerdì sera (ora italiana) il premier Matteo Renzi al suo arrivo in Australia per il G20 di Brisbane, che si occupa anche e soprattutto di ripresa.

BRISBANE (AUSTRALIA) - "L'unica strada oggi è tornare a discutere di crescita e non solo di rigore". Lo ha sottolineato venerdì sera (ora italiana) il premier Matteo Renzi al suo arrivo in Australia per il G20 di Brisbane, che si occupa anche e soprattutto di ripresa. La necessità di rilanciare la crescita ribadita ancora una volta da Renzi - fanno osservare fonti di Palazzo Chigi - va proprio nella linea dell'agenda del G20. Ed è stato un tema centrale nel faccia faccia d'esordio con il premier padrone di casa Tony Abbott.

Lungo incontro, a margine del G20 di Brisbane, tra il premier Matteo Renzi ed il presidente russo Vladimir Putin. Al centro del colloquio - secondo quanto si apprende - la situazione in Ucraina, in Libia ed in Siria. E, ancora, il recente incontro di Milano in occasione del vertice Asem.

"Dobbiamo fare di più per dare il calcio di inizio e sostenere la ripresa economica". E' quanto sottolinea il presidente della commissione Ue, Jean Claude Juncker in un tweet postato mentre segue i lavori del G20 di Brisbane.

Il presidente americano, Barack Obama, mette in guardia sui rischi delle dispute territoriali in Asia, in particolare nel Mar della Cina. ''Rischiano di aumentare e trasformarsi in uno scontro'' afferma Obama davanti agli studenti della University of Queensland, in Australia. ''La sicurezza per l'Asia deve essere basata non sulle sfere di influenza, sulla coercizione o sull'intimidazione, ma sull'alleanza, sulle norme internazionali e sulla risoluzione pacifica delle dispute''. Da qui l'invito di Obama a scegliere fra ''conflitto o cooperazione''. Obama ha ribadito che "l'impegno americano verso gli alleati dell'area e' forte, incrollabile. Le sfide globali non sono una distrazione dall'interesse americano per l'Asia".

Un giro per la via dei pub e selfie con i passanti. La cancelliera tedesca Angela Merkel si e' concessa del tempo prima dell'avvio dei lavori del G20 e si e' recata - riporta la stampa - a Caxton Street, popolare aerea di Brisbane, con diversi pub. Merkel ha fatto una breve sosta in un pub che serve birra fatta a mano e che le ha dedicato la popolare canzone tedesca degli anni 90 "99 Luftballons". Molti i passanti che l'hanno fermata, per poi postare le foto su Facebook e Twitter.

Programma per le signore per Agnese Renzi che, atterrata a Brisbane con il marito impegnato nel G20, ha partecipato alla visita al Lone Pine Koala Sanctuary di Brisbane. Accompagnata, insieme alle altre mogli dei leader, dalla moglie del premier australiano, Margie, si è intrattenuta nella riserva che ospita 130 esemplari di Koala e altre specie autoctone, dai canguri ai dingo. In abito verde bandiera, la signora Renzi ha preso in braccio un koala dopo essersi anche avvicinata ad un grosso pitone, accarezzandolo.

"L'Europa deve cambiare gioco e puntare di più su crescita e occupazione: dobbiamo cambiare strategia come eurozona, come ci hanno suggerito Barack Obama e David Cameron stamattina". Così il premier Matteo Renzi intervenendo alla plenaria del G20 di Brisbane, che si occupa anche e soprattutto di ripresa. "Stiamo facendo molte riforme - ha detto Renzi - lavoro, fisco, giustizia civile, Pubblica Amministrazione, riforma costituzionale, corruzione ed evasione. E la più importante di tutte, la scuola". Ma - ha aggiunto il premier intervenendo al G20 - dobbiamo cambiare strategia come ci hanno suggerito questa mattina" il primo ministro britannico "David Cameron" e il presidente americano "Barack Obama": l'Europa deve cambiare gioco e puntare di più su crescita e occupazione", ha ribadito.

L'Italia "farà tutto ciò che è necessario" per i marò, ma bisogna "evitare le polemiche con l'India". Così il premier che, a margine del G20 di Birsbane, ha avuto uno scambio di battute il premier indiano Narendra Modi.

"Non ci siamo limitati a cambiare governo ma anche passo", così il premier Matteo Renzi a margine del G20 ricorda tutte le riforme impostate nell'ultimo anno. "L'Italia è finalmente libera, svincolata dai legami del passato", ha aggiunto riferendosi anche al ritrovato interesse degli investitori.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X