Mercoledì, 21 Novembre 2018
MALTEMPO

Casa spazzata via dal fango: due morti in Liguria dopo una frana

GENOVA. Frane, allagamenti, due vittime e due donne di cui una incinta salvate in extremis. È il bilancio, alle 8, di una notte di pioggia intensa e temporali che si sono abbattuti sul levante ligure e in particolar modo sul Tigullio. I vigili del fuoco hanno trovato i corpi di Franca Iaccino, 69 anni, deceduta insieme al marito, Carlo Arminise, 73 anni,  fra le macerie della loro casa investita da una frana a Leivi.

Tutto è iniziato ieri sera, poco dopo le 22 quando un violento nubifragio si è abbattuto su Chiavari. Alle 22,30 il torrente Entella, lo Sturla e il rio Rupinario esondano quasi in contemporanea a Carasco e Chiavari. Frane si verificano in tutto il territorio, una di queste interrompe la ferrovia tra Chiavari e Zoagli.

A Chiavari una decina di persone è stata salvata dai sommozzatori dei vigili del fuoco che con speciali gommoni da rafting hanno passato al setaccio le vie del centro di Chiavari invaso delle acque dei torrenti esondati. Poco dopo la mezzanotte una frana si abbatte su una palazzina a Carasco: i vigili del fuoco troveranno, dopo due ore di angoscia, due donne date per disperse, una delle quali incinta: stanno bene, ma sono sotto choc. All'alba la situazione è ancora critica nel chiavarese dove sono caduti oltre 200 mm di pioggia.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X