Martedì, 20 Novembre 2018
INFORMAZIONE

In Italia 50 mila bambini prematuri l'anno: open day negli ospedali

A completamento dell'iniziativa, si terrà lunedì 17 novembre, a Milano, il convegno "La nascita prematura"

ROMA. In Italia nascono ogni anno circa 50mila bimbi pretermine: per informare e sensibilizzare le donne su come contenere i rischi correlati alla nascita pretermine e alle conseguenti complicanze Onda, l'Osservatorio nazionale per la salute della donna, organizza un open day con convegni, consulenze mediche ed esami gratuiti il 17 novembre, in collaborazione con 75 ospedali premiati con i Bollini Rosa.

"In Italia, ogni anno nascono circa 50.000 bambini prematuri, esposti al rischio di complicanze a breve e lungo termine, soprattutto infettive, neurologiche e respiratorie e pertanto bisognosi, sin dai primi giorni, di cure altamente specializzate, coordinate da un team multidisciplinare", afferma la Presidente di Onda Francesca Merzagora. "Mentre nei Paesi poveri le cause sono da ricondurre più frequentemente a malattie infettive, alle carenze assistenziali e alle drammatiche condizioni igienico-sanitarie - prosegue - in quelli ad alto reddito all'origine del problema vi sono spesso l'aumento dell'età materna e il maggior ricorso alle tecniche di procreazione medicalmente assistita, che in molti casi comportano gravidanze plurigemellari".

A completamento dell'iniziativa, si terrà lunedì 17 novembre, a Milano, il convegno "La nascita prematura". Tutte le informazioni sono disponibili sul sito www.bollinirosa.it, telefonando allo 02/29015286 o scrivendo una e-mail a openday@ondaosservatorio.it.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X