Mercoledì, 14 Novembre 2018
LA STORIA

Preservativo difettoso, resta incinta di 3 gemelli

Attualmente disoccupata, è già mamma di tre figli

PESCARA. Il preservativo è difettoso e lei rimane incinta di tre gemelli. Questa l'incredibile storia di una 40enne di Pescara, che ha fatto causa alla Condom e vincendo. Per motivi religiosi, la donna non ha abortito e ha portato a termine la gravidanza. Di fatto però tre gemelli sono diventati per lei un impegno non da poco ma soprattutto non erano programmati. Pur avendo accettato i bambini, ha comunque fatto causa alla casa produttrice del preservativo. La mamma dunque è riuscita a dimostrare che il preservativo usato era difettoso, ottenendo un risarcimento di 500 mila euro. Attualmente disoccupata, la donna è già mamma di tre figli. Tutte circostanze che avevano indotto lei e il marito ad adottare misure anticoncezionali per evitare nuove gravidanze.

Di qualche settimana fa, l'incredibile notizia storia di un'altra 40enne che ha partorito pur non sapendo di essere incinta. Giunta al pronto soccorso per un mal di pancia, ha dato alla luce un bambino: la donna, di 40 anni, già madre, ignorava però di essere in attesa. Incredibile, ma vero. La sua vicenda - che ricorda il docu reality "Non sapevo di essere incinta", trasmesso dal canale televisivo Real Time - è raccontata oggi da "La Prealpina". Il parto, secondo quanto ricostruito, è avvenuto nella sala emergenze del Pronto soccorso di Circolo, a Varese. Ad assistere la donna non c'erano quindi ginecologi e ostetriche, ma medici internisti e rianimatori, che tutto si attendevano tranne di partecipare ad un parto.

Tutto, infatti, è avvenuto in pochi minuti: appena arrivata al pronto soccorso, accompagnata dal marito e dal loro ultimo bambino di pochi mesi, che ancora allatta, alla quarantenne improvvisamente si sono rotte le acque. A quel punto si vedeva già la testa del piccolo: due spinte e il piccolo Gabriele è venuto al mondo, con grande sorpresa di mamma Emilia.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X