Martedì, 25 Settembre 2018
CINEMA

European Film Awards, cinque italiani in lizza

Pif, Paolo Virzì e Valeria Bruni Tedeschi si aggiungono alle nomination già note di Alessandro Rak e Gianfranco Ros

ROMA. Pierfrancesco Diliberto (in arte Pif), Paolo Virzì e Valeria Bruni Tedeschi si aggiungono agli italiani in gara nella 27/a edizione degli European Film Awards.

Nomination nella categoria commedie per "La mafia uccide solo d'estate" di Pif, mentre Virzì e Bruni Tedeschi sono in lizza rispettivamente fra i registi e le attrici grazie a "Il capitale umano" (candidato anche agli Oscar come miglior film straniero).

Già rese note le nomination dell'Arte della felicità di Alessandro Rak nella categoria film d'animazione e di "Sacro Gra" di Gianfranco Rosi fra i documentari (l'opera è stata la prima di questo genere a vincere il Leone d'oro al miglior film a Venezia).

L'elenco completo delle nomination è stato diffuso dall'European Film Academy e da EFA Productions al Seville European Film Festival, in programma nella città spagnola da ieri fino al 15 novembre. I vincitori, scelti dagli oltre 3mila membri dell'European Film Academy, saranno annunciati durante la cerimonia di premiazione il 13 dicembre a Riga, Capitale Europea della Cultura 2014.

Già assegnati i premi per la direzione della fotografia (Łukasz Żal e Ryszard Lenczewski), il montaggio (Justine Wright), la scenografia (Claus-Rudolf Amler), i costumi (Natascha Curtius-Noss), la colonna sonora (Mica Levi) e il sound design (Joakim Sundström). I vincitori sono stati designati a Berlino da una speciale giuria di sette membri.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X