Sabato, 22 Settembre 2018

Il mondo del calcio in festa per Gigi Riva: "Rombo di tuono" compie 70 anni. Cosa ricordi di lui? Commenta con noi

Il mondo del calcio in festa per il fuoriclasse Gigi Riva che taglia il traguardo dei 70 anni. Il campionissimo nato a Leggiuno nel 1944, arrivato a Cagliari giovanissimo, nell'estate del 1963 non ha mai ceduto alle lusinghe delle big e vive tuttora a Cagliari.

Oggi dirigente sportivo ed ex calciatore italiano, con la Nazionale detiene il record di marcature con 35 gol. E' considerato uno dei migliori giocatori italiani di ogni epoca, occupando la 74esima posizione nella speciale classifica dei migliori calciatori del XX secolo stilata dalla rivista World Soccer. Gianni Brera lo soprannominò "Rombo di Tuono".

Il 9 aprile 2013 viene iscritto nel registro degli indagati per falso ideologico: recatosi in visita in carcere al presidente del Cagliari Massimo Cellino, accompagnato dal parlamentare del PdL Mauro Pili, avrebbe affermato di essere il portaborse di quest'ultimo per poter entrare senza problemi. Sono indagati anche Pili e l'editore dell'Unione Sarda Sergio Zuncheddu. Riva ha subito addossato le colpe al deputato il quale, prima di entrare in carcere, gli avrebbe fatto firmare un foglio dove sarebbe risultato essere il suo portaborse. In seguito verrà prosciolto da ogni addebito relativo alla vicenda.

Il sito internet del Giornale di Sicilia lancia un sondaggio, e chiede ai lettori di condividere con noi un ricordo del calciatore.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X