Sabato, 22 Settembre 2018
LA PROTESTA

Pubblico Impiego: in 50.000 domani in piazza a Roma

Pronti allo stop prima della ratifica della Legge di stabilità in mancanza di risposte.

ROMA. "Tutti unitariamente continueremo la mobilitazione fino allo sciopero". Così il segretario generale Cisl Fp, Giovanni Faverin. Affermazioni condivise anche dalle categorie del Pubblico impiego di Cgil e Uil, pronte allo stop da tenersi prima della ratifica della legge di stabilità in caso non ci siano risposte sul contratto per gli statali.

"Cinquantamila persone domani sfileranno per le strade di Roma". A dare le cifre sulla partecipazione alla manifestazione unitaria sul Pubblico impiego che si terrà domani nella Capitale è il segretario generale della Fp Cgil, Rossana Dettori. "Sono in arrivo 600 pullman", a cui si aggiungono treni e traghetti,spiega la sindacalista.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X