Giovedì, 15 Novembre 2018
REGIONE

Formazione, sì a cassa integrazione
Sospiro di sollievo per i lavoratori

di
La dirigente del lavoro Anna Rosa Corsello ha firmato la direttiva. Sono almeno 2.500 persone che attendono il sussidio

PALERMO. Via libera al pagamento della cassa integrazione in deroga per i lavoratori della formazione professionale. Sono almeno 2.500 quelli che attendono il sussidio. La dirigente generale del Lavoro, Anna Rosa Corsello, con una direttiva inviata oggi ai dirigenti dei Servizi Centri per l'Impiego dell'isola, ha disposto che le istanze di accesso alla Cig relative ai lavoratori della formazione professionale possano essere ammesse a beneficio fino al 31 luglio 2014. Con successiva direttiva saranno fornite indicazioni al periodo successivo.

Il problema era nato perché il governo regionale aveva sollevato il problema a Roma, in base a un decreto nazionale che stabilisce che il contributo puó essere dato solo alle imprese. Da Roma era arrivata una risposta negativa che metteva a rischio il pagamento del sussidio. Adesso la direttiva della Corsello garantisce l'erogazione delle somme per la prima parte dell'anno in attesa di chiarire la questione.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X