Martedì, 13 Novembre 2018
STATI UNITI

Dopo i droni, Amazon punta a consegne con i taxi

Le consegne costerebbero 5 dollari e sarebbero fatte attraverso l'app di taxi Flywheel

NEW YORK. Dopo i droni, Amazon punta ad accelerare le consegne, con i taxi. Il colosso di Seattle li sperimenterà a San Francisco e Los Angeles, in sfida a Ups e FedEx. Lo riporta il Wall Street Journal. Secondo Sucharita Mulpuru, analista di Forrester Researcher, Amazon potrebbe sviluppare un ''algoritmo'' per le consegne in giornata con un software per valutare i servizi di consegna a disposizione in ogni momento ed esaminare quelli più rapidi ed economici.

Le consegne costerebbero 5 dollari e sarebbero fatte attraverso l'app di taxi Flywheel. Questa soluzione sembra più attuabile nell'immediato, rispetto al progetto dei droni presentato come un test circa un anno fa, per consegne veloci in 30 minuti. Il progetto è in attesa di ricevere le necessarie regolamentazioni della Federal Aviation Administration (Faa). Dopo il test di Amazon, a ruota, è arrivato il progetto delle consegne con i droni di Google, segno che offrire un servizio migliore e più celere è un nuovo terreno di sfida dei big dell'hi-tech.

© Riproduzione riservata

TAG: , ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X