Mercoledì, 26 Settembre 2018
LA SENTENZA

Condannato per diffamazione a Ingroia: Cuffaro deve risarcire 60mila euro

Condannato per alcune affermazioni pronunciate durante la trasmissione Annozero del 16 novembre 2006

CALTANISSETTA. L'ex presidente della regione siciliana Salvatore Cuffaro, attualmente detenuto nel carcere di Rebibbia dopo la condanna a sette anni per favoreggiamento aggravato a Cosa Nostra, è stato condannato in primo grado a risarcire con 60 mila euro l'ex procuratore aggiunto di Palermo Antonio Ingroia, oggi commissario straordinario della provincia di Trapani. La decisione è stata presa dal giudice monocratico civile di Caltanissetta Andrea Gilotta.     

Cuffaro è stato condannato per alcune affermazioni pronunciate durante la trasmissione Annozero del 16 novembre 2006. In particolare l'ex presidente della Regione sostenne che Ingroia aveva partecipato ad una cena con l'imprenditore Michele Aiello, condannato a 15 anni e 6 mesi per associazione mafiosa.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X