Lunedì, 24 Settembre 2018
TORINO

"L'Onu vuole bimbi omosessuali", bufera su un'insegnante

TORINO. "Ormoni ai bambini per farli diventare omosessuali". Un "metodo pedagogico" ammesso niente meno che dall'Onu. La tesi è scritta nero su bianco sul bollettino parrocchiale di Rivarolo Canavese, poco più di 12 mila abitanti in provincia di Torino.

Ed è di nuovo polemica su una insegnante di liceo, l'autrice dello scritto, dopo la bufera sollevata nei giorni scorsi sempre in provincia di Torino e sempre da una insegnate che in classe aveva definito l'omosessualità "una malattia da cui si può guarire". A riportare la vicenda di Rivarolo è La Stampa. "Ho fatto ricerche e ho scritto il mio articolo sulla scorta di documenti che posso trovare in qualsiasi momento", riferisce l'insegnante al quotidiano torinese.

Ma il Coordinamento Torino Pride definisce lo scritto "l'angolo della mistificazione e della falsità". "E' un campionario completo di manipolazioni della realtà", dice il segretario del coordinamento, Maurizio Gelatti.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X