Sabato, 17 Novembre 2018
STALKING

Omicidio-suicidio in Svizzera: uccide l'ex moglie, il marito e si toglie la vita

WILDERSWIL. C'è una storia di stalking dietro il ritrovamento di tre cadaveri stamani in un parcheggio della cittadina svizzera di Wilderswil, nell'Oberland bernese. Secondo il giornale locale Tages Anzeiger, un uomo avrebbe ucciso la ex moglie e il nuovo marito di questa, quindi si sarebbe suicidato.

I tre morti sarebbero tutti portoghesi, di età dai 40 ai 50 anni. Secondo un testimone, l'ex marito tormentava da tempo la moglie, che si era risposata due mesi fa, e l'aveva minacciata.

I cadaveri di tre persone sono stati scoperti in un parcheggio vicino alla stazione di Wilderswill, in Svizzera, nell'Oberland bernese vicino a Interlaken. Lo ha riferito la polizia locale.

Secondo la stampa locale sono stati uccisi a seguito di una sparatoria, e la polizia scientifica sta facendo accertamenti sul terrazzo dell'albergo Junfrau, a 200 metri dal parcheggio. Una vasta area di questo è stata transennata dalla polizia.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X