Venerdì, 16 Novembre 2018
CONTRO LA CRISI

Grecia, Samaras annuncia riforme e tagli alle tasse

ATENE. «La Grecia sta attraversando il momento cruciale del suo sforzo per uscire dalla crisi e far ripartire l'economia. Con passi fermi ci stiamo lasciando dietro il passato per aprire una nuova pagina di speranze e di prospettive». Lo scrive il premier ellenico Antonis Samaras in un articolo dal titolo «Sta per nascere la Nuova Grecia» apparso sul quotidiano ateniese Kefalaio (Capitale) in cui preannuncia, tra l'altro, «importanti riforme» nell'immediato futuro nei settori delle imposte, delle privatizzazioni e degli investimenti.

«Nostro obiettivo ed impegno - scrive il premier - è quello di ridurre ancora di più l'Iva anche in altri settori oltre che in quello della ristorazione, diminuire le tasse per le persone fisiche al 32% dal 42% attuale, le tasse sui guadagni delle imprese al 15% dal 25% e le imposte sugli immobili».

Riferendosi alla questione che da mesi domina la vita politica del Paese, ovvero l'elezione del nuovo presidente della Repubblica, Samaras scrive che «non lasceremo che l'elezione del nuovo presidente inneschi una instabilità politica che potrebbe far saltare in aria tutti i sacrifici fatti sinora».

«Stiamo preparando con passi decisi la nostra uscita dai Memorandum - scrive ancora il premier -, come hanno fatto anche altri Paesi e stiamo preparando un Progetto di Sviluppo nazionale e riforme per il futuro. Presto arriveranno i grandi investimenti e la valorizzazione di strutture di importanza strategica tra cui porti e aeroporti».

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X