REGIONE

Scilabra: "Anche fuori dalla giunta resto accanto a Crocetta"

Dopo la comunicazione ufficiale della sua uscita dalla squadra di governo, l'ex assessore alla Formazione, ora sostituito da Mariella Lo Bello, si dice "serena. Proseguo il mio impegno per una Sicilia migliore"

assessori, azzeramento, giunta, Nelli Scilabra, Rosario Crocetta, Sicilia, Politica

PALERMO. «La mia battaglia continua per una Sicilia migliore accanto a Rosario Crocetta. Il nostro non è stato un passo indietro ma un passo avanti per sbloccare una situazione di stallo. Il mio contributo resta al servizio della Sicilia e dei giovani siciliani». Lo dice Nelli Scilabra, ex assessore regionale alla Formazione non riconfermata nel nuovo esecutivo.

Scilabra, che in questo momento si trova in assessorato per portare via le sue cose non ha dubbi: «Rifarei tutto quello che ho fatto in questi due anni». «Sono serena - dice ancora parlando della mancata riconferma nel Crocetta-ter - anche se da qualche giorno, però, avevo la sensazione di non essere riconfermata».

«In politica nessuno è indispensabile - dice ancora - l'importante è non perdere di vista l'obiettivo finale che è e resta cambiare la Sicilia».

E riferendosi alla decisione del presidente di assegnare la delega alla Formazione a Mariella Lo Bello, la Scilabra dice: «sono contenta che sia stata assegnata a lei, perché è una persona che stimo e di rottura. Sono certa che continuerà il lavoro che abbiamo portato avanti in questi anni nel settore della Formazione professionale».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati