fitness, ginnastica, pilates, zumba, Sicilia, Vita
NUOVO TREND

Addio a zumba e fitness? Crescono le discipline per gli over 60

Tra le nuove mode, compare anche la ricerca di istruttori certificati

ROMA. Niente di più folle di giovani scatenanti in corsi collettivi nelle palestre di tutto il mondo, che spalancano invece le porte ai clienti più maturi, con più tempo libero e portafoglio pieno. Zumba, Pilates e Spinning hanno fatto il loro tempo: escono dalla 'top ten' delle tendenze fitness mondiali per il 2015. Lo attesta una nuova ricerca sui trend del fitness mondiale per l'anno 2015, pubblicata dall'American college of sports medicine Journal e condotta dalla Georgia State University. Lo studio ha incluso un campione di 3.400 istruttori e personal trainer delle principali città degli Stati Uniti, Sud America, Europa e Asia.

Vincono gli allenamenti senza pesi, veloci, dimagranti e per i 'nuovi' vecchi, i figli del baby boom attenti alla salute. Al primo posto della top ten c'è il nuovo 'body weight training', comparso solo 2 anni fa. Si tratta di esercizi di base che sfruttano il peso del corpo al posto dei pesi. Al secondo posto c'è 'l'high intesity interval training' cioè allenamenti rapidi da fare in meno di 30 minuti. «Sempre più amati e frequentati - sottolinea Walter Thompson, a capo dell'indagine - seppure non manchino le ricerche che dimostrano il potenziale rischio di lesioni durante questi allenamenti rapidi». Tra le nuove tendenze, in terza posizione compare la ricerca di istruttori certificati. «La crisi ha spinto troppi allenatori improvvisati a lavorare nelle palestre - si legge nello studio - c'è bisogno di personale qualificato».

Al quarto posto si attesta lo 'strength training', ovvero  allenamenti con i pesi ma a misura di patologie metaboliche e cardiovascolari; al quinto il ricorso ai personal trainers soprattutto per programmi di fitness di stampo medico. Gli esercizi da fare insieme alle diete dimagranti, per consumare più calorie, sono in sesta posizione. E regge lo yoga, in tutte le sue declinazioni (soprattutto power yoga, yogalates, hot yoga), ma scivola al settimo posto, dopo i successi planetari degli scorsi anni che lo vedevano in cima alla top ten.  Gli allenamenti per over 60, che hanno più tempo libero e denaro dei giovani salgono all'ottavo posto. In nona posizione il 'functional fitness' per migliorare bilanciamento, coordinazione, forza e resistenza. Al decimo posto sale la ginnastica in piccoli gruppi, 2 o 3 persone, gestita anche fuori dalle palestre dal personal trainer che, in questi casi, fa lo sconto.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati