REGIONE

Crocetta: trattative a buon punto
Ma il Pd pone i paletti: serve
un governo profondamente nuovo

di

Non è escluso che il governo nazionale concordi la nomina in giunta di un tecnico sponsorizzato da Roma per il risanamento del bilancio

ars, giunta, pd, regione, Rosario Crocetta, Sicilia, Politica

PALERMO. "Un governo profondamente nuovo con una forte legittimazione politica, che nei prossimi tre anni sappia risanare i conti e rilanciare un programma di cambiamento per la Sicilia" è la richiesta del Pd al governatore Rosario Crocetta e ai partiti della maggioranza. La linea del partito è stata concordata nel corso della riunione a Palazzo dei Normanni del gruppo parlamentare del Pd all'Ars, alla presenza del presidente del gruppo Baldo Gucciardi e del segretario regionale Fausto Raciti.

«Domani sarò alla Leopolda, quindi i nomi della nuova Giunta saranno pronti entro stasera o domenica. Insisto a dire che prima dell'aula di martedì la Giunta deve essere pronta». Lo ha detto il presidente della Regione Siciliana, Rosario Crocetta, a Palazzo d'Orleans, a Palermo, al termine dell'incontro con il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Graziano Delrio, in merito alla crisi di governo e ai nomi della nuova giunta regionale dopo l'azzeramento dell'esecutivo. Il presidente ha comunque precisato che le trattative sono a buon punto. "Ci sono alcune criticità dovute alle richieste di Udc e Articolo 4 che tendono a riconfermare gli assessori uscenti e a quella del Pd di modificare l'intera squadra. Per il resto non ci sono grossi problemi, anche sui numeri sono ottimista".

 

 

© Riproduzione riservata

TAG: , , ,

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati