curiosità, medico, ospedale, pesci, scoperta, vista, Sicilia, Vita
ANIMALI

Nasce in India il primo ospedale per pesci

Sono già stati costruiti 25 bacini, dove saranno ospitati gli esemplari di organismi acquatici che necessitano di trattamenti terapeutici

NEW DELHI. Il primo ospedale indiano interamente dedicato alle patologie dei pesci è in via di costituzione e comincerà a funzionare a Kolkata (India nord-orientale) alla metà del 2015. Lo scrive l'agenzia di stampa Pti.

L'avvio del progetto e la sua realizzazione fra circa otto mesi sono stati confermati da T.J. Abraham, microbiologo dell'Università del West Bengala per le scienze degli animali e della fauna ittica. L'inedito centro si propone soprattutto di fornire un importante appoggio a quanti in Bengala si occupano dell'allevamento di pesci a fini alimentari. Lo studioso ha confermato al riguardo che già sono stati costruiti 25 bacini, dove saranno ospitati gli esemplari di organismi acquatici che necessitano di trattamenti terapeutici.

Un'altra nuova scoperta riguarda il mondo dei pesci. E' stato messo a punto infatti uno studio su come vedono gli abitanti del mare mentre nuotano insieme ai compagni del branco. In blu è quello che un pesce vede con il suo occhio destro, in rosso quello sinistro. Le aree comuni ai due occhi vengono visualizzate in viola. Questo lavoro è stato promosso dalla Princeton University, atta a celebrare la ricerca di laboratorio non solo in chiave scientifica ma anche per la sua bellezza.

Gli occhi dei pesci sono posti ai lati del capo e funzionano in maniera indipendente. Sono in grado di guardare contemporaneamente in direzioni diverse visto che ciò che vede ogni occhio è registrato dal lato opposto del cervello. Solo esattamente davanti al capo esiste un piccolo settore dove i due occhi vedono simultaneamente, consentendo all'animale una valutazione della prospettiva.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati