ARS

Legge sui Forestali, primo via libera in commissione

di

Il governo ha tenuto duro sulla linea iniziale: i 19 milioni destinati ai forestali verranno prelevati da un capitolo di bilancio della Crias

Sicilia, Politica

PALERMO. Dopo una settimana di scontri e rinvii, la commissione Bilancio dell’Ars ha approvato la legge che stanzia i fondi per i forestali. Il provvedimento ora passa all’esame dell’aula ma la data per il voto deve ancora essere individuata e dipende anche dal calendario che maturerà in queste ore: c’è da decidere se assegnare la priorità alle mozioni di censura alla Scilabra e di sfiducia a Crocetta.
Il governo ha tenuto duro sulla linea iniziale: i 19 milioni destinati ai forestali verranno prelevati da un capitolo di bilancio della Crias. Si tratta di fondi che sarebbero serviti a finanziare il credito alle imprese agricole. E per questo motivo, raccogliendo le proteste delle associazioni di categoria, il centrodestra ha incalzato l’assessore Paolo Reale: «Il governo - ha detto Vincenzo Vinciullo - assicuri una copertura alternativa per non abbandonare le imprese. Quei 19 milioni servivano infatti a finanziare un bando per il credito destinato ad acquistare le riserve agricole».
L’assessore Reale ha aggiunto che a questo scopo potrebbero essere utilizzati fondi europei. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati