L'INTERVISTA

“Una tassa unica sulla casa entro due mesi e novità in vista per i possessori di partita Iva”

Parla Yoram Gutgeld, consigliere economico del presidente del Consiglio

Matteo Renzi, Yoram Gutgeld, Sicilia, Economia

ROMA. Una tassa unica sulla casa, accorpando Imu, Tasi e Tari. Una semplificazione annunciata da Renzi, non contenuta nella legge di Stabilità ma rilanciata da Yoram Gutgeld, consigliere economico del presidente del Consiglio: “Questa semplificazione delle tasse locali è sacrosanta – dice in una intervista pubblicata sul Corriere della Sera -. Siamo reduci da due anni di confusione totale. Il nostro impegno per la tassa unica verrà realizzato nei prossimi due mesi. Vedrete che lo faremo”.

Gutgeld ha parlato anche di novità in vista per le partite Iva. “La manovra - spiega Gutgeld sul quotidiano - conterrà una clausola di salvaguardia: se le regole finora in vigore fossero più vantaggiose di quelle che scatteranno nel 2015, il contribuente potrà restare nel vecchio sistema. In questo modo, aggiunge, ‘nessuno verrà penalizzato’, compresi i professionisti che in questi giorni si sono lamentati”.

Un intervento anche sulla proposta di fissare un tetto alle imposte locali. “I tetti sono già previsti. Nei prossimi mesi faremo un’operazione verità, mettendo online le spese di Regioni, Comuni e Province, in modo che tutti i cittadini possano confrontare e vedere se più tasse corrispondono a più servizi o coprono una gestione inefficiente”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati