attivisti, contestatori, espulsione, m5s, Beppe Grillo, Sicilia, Politica
CIRCO MASSIMO

M5s, Grillo espelle i contestatori: fioccano le polemiche sui social

Dopo l'annuncio di Beppe Grillo dell'espulsione degli attivisti che lo avevano contestato sul palco al Circo Massimo, si scatena uno scontro su blog e twitter tra favorevoli e contrari alla decisione del leader del M5S

ROMA. Fuori dal M5s i contestatori del Circo Massimo. Sono 4 attivisti del Movimento: Giorgio Filosto, Orazio Ciccozzi, Pierfrancesco Rosselli e Daniele Lombardi. Lo annuncia Beppe Grillo sul suo blog.

«Hanno approfittato del loro ruolo di responsabili della sicurezza del palco di Italia5Stelle per occupare il palco stesso» denuncia Beppe Grillo dal suo blog dove aggiunge: «In rispetto per gli oltre 600 volontari che hanno dedicato il loro tempo e lavoro per il successo dell'evento Italia 5 Stelle e delle centinaia di migliaia di attivisti del MoVimento 5 Stelle presenti all'evento, i 4 sopracitati sono fuori dal MoVimento 5 Stelle».

Non piace molto agli attivisti M5s in rete la decisione di espellere i 4 contestatori di Occupy Palco al Circo Massimo. «Abbiamo chi?! Democrazia diretta dove?!» protesta Luigi commentando su Twitter la notizia dell'espulsione data da Beppe Grillo. Anche Anna concorda: «Non poter esprimere un'opinione è gravissimo» e Adriano è cauto: «Sembra un'esagerazione...hanno detto la loro e nessuno li ha cagati...non bastava?». Marco bacchetta il leader M5s: «Beppe ma che cappero fai. Non era necessario. E continuiamo a dar motivo a chi ci odia di darci addosso. Anche la faccenda di quei 4 che 'sono fuori dal M5s' per aver occupato il palco per pochi minuti e pacificamente...è di una gravità inaudita!».

Le critiche compaiono soprattutto su Twitter: sul blog, sotto la notizia dell'espulsione, i commenti sono molto più morbidi. Anche su Twitter, però, Gabriella approva:«fatto bene». E pure Lina: «Fatto bene,erano dei futuri Orellana e company, le mele marce vanno subito eliminate». Paolo invece non ci sta: «Siete diventati dei Pagliacci. Come faccio a togliere la certificazione? Mi faccio schifo da solo per aver creduto in voi». E Luciano sottolinea: « A noi non la chiedete più l'opinione ? Ricordo di aver votato per le espulsioni ma non le ultime che sono state fatte senza passare dalla base». Anche Andrew protesta: «Ancora con queste epurazioni sommarie? Ma chi l'ha deciso? E il voto degli utenti? Continuate a ripetere gli stessi errori, siete nemmeno di coccio, di granito! Basta cazzate! Se la sopportazione da parte nostra di queste vicende autoritarie e repressive ha come ragione che 'dobbiamo essere unitì e 'prima mandiamoli tutti a casà...behh attenzione, allarme rosso, non funziona! E stiamo attenti anche a ciò che scompare dei commenti e a ciò che resta». Infine un «p.s.:quei 4 del palco chiedevano neientemeno che..'trasparenza sul famoso Staff' ahahahah...fatti fuori!!».

«Occupy palco vuole mettere l'accento su alcuni aspetti del movimento, che se migliorati lo farebbero evolvere. Occupy palco non vuole distruggere ma migliorare». Lo scrive su facebook Oreste Ciccozzi, uno degli attivisti saliti sul palco al Circo massimo espulsi questa mattina dal M5S.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati