IN PIEMONTE

Ivrea, tema choc alle elementari: "Chi uccideresti prima tra mamma e papà?"

Protagoniste dell'assurda vicenda due insegnanti che avrebbero anche affrontato argomenti con eccessivi riferimenti al sesso. La procura però non trovato nulla di penalmente rilevante. La decisione spetta al Provveditorato

choc, elementari, maestre, tema, Sicilia, Cronaca

IVREA. "Mamma, papà o tuo fratello. Chi uccideresti prima?". E' il titolo del tema choc che è stato consegnato ad alcuni bambini di terza elementare in una scuola di Ivrea, in Piemonte.

Protagoniste dell'assurda vicenda due insegnanti che, oltre al tema in questione, durante le lezioni avrebbero affrontato argomenti con eccessivi riferimenti al sesso. Per spiegare ai bambini di 8 anni cosa fosse il sesso, ad esempio, raccontavano: «Succede quando papà si intrattiene con le prostitute lungo la strada». Immediata la denuncia dei genitori, che sottolineano gli atteggiamenti inappropriati delle due docenti.

La procura però non trovato nulla di penalmente rilevante. La decisione spetta dunque al Provveditorato. Nessun reato, infatti, sarebbe stato commesso dalle docenti. Ad aggravare la situazione ci sarebbero stati inoltre alcuni comportamenti delle maestre che talvolta si facevano massaggiare dai piccoli alunni. «Non c’era costrizione, ma l’atto in sé - dicono i genitori - è da deprecare».

Il pm Chiara Molinari, nelle motivazioni sostiene che non si «ravvisano atti penalmente rilevanti» ma che, piuttosto, il linguaggio e i metodi usati dagli insegnanti, definiti dal magistrato «inopportuni», abbiano soltanto conseguenze di carattere disciplinare. Ora la vicenda passa al Provveditorato, ma i genitori non vogliono arrendersi e hanno chiesto ricorso contro l'archiviazione.

 

 

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati