LA MANIFESTAZIONE

"Cento anni di guerre": Perugia-Assisi in marcia per la pace

Grande partecipazione. Ad attendere i manifestanti ad Assisi il presidente della camera Laura Boldrini

assisi, marcia, pace, perugia, Sicilia, Società

PERUGIA. Aperta da una grande bandiera con i colori dell'iride, è partita la Marcia della Pace Perugia-Assisi. «Cento anni di guerre bastano», il tema scelto per l'edizione 2014. In marcia molti gonfaloni degli enti locali italiani.

Tra i marciatori anche la presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, la vice presidente della Camera, Marina Sereni e il sindaco di Perugia, Andrea Romizi.

Alla partenza ci sono, tra gli altri, il presidente del Consiglio regionale umbro Eros Brega, e Don Luigi Ciotti. Molte le bandiere con i colori dell'iride e cartelli che richiamano il tema dei diritti. La partenza è stata preceduta dal suono di cento esplosioni diffuso dagli altoparlanti.

«Cento colpi - ha detto l'organizzatore della Marcia della Pace, Flavio Lotti - che scandiscono cento anni di guerre, con tante stragi che anche oggi ci sono nel mondo. Siamo qui perchè non vogliamo più vedere vittime». Riguardo alla partecipazione alla marcia, Lotti ha detto «siamo tantissimi, decine di migliaia».

Ad attendere i marciatori all'arrivo ad Assisi ci sarà anche la presidente della Camera, Laura Boldrini.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati