LA MANIFESTAZIONE

Jobs day, manifestazione a Palermo. La Cisl: Crocetta ha fallito

Ad alternarsi al microfono saranno 18 testimoni diretti della crisi: dal settore dei call center a quelli chimico e metalmeccanico

cisl, Crisi, LAVORO, regione, Sicilia, Sicilia, Politica

PALERMO. Parte da piazza Indipendenza, a Palermo, la manifestazione regionale organizzata dalla Cisl nel giorno che il sindacato, su scala nazionale, ha definito "jobs day". "La vera priorità è il lavoro che non c'è", è il tema della mobilitazione in Sicilia per la quale la Cisl ha anche coniato l'hashtag #svegliatevi.

"È emergenza - afferma il sindacato - Il governo Crocetta ha fallito perché senza strategia di fronte alla crisi economica e sociale. E la Sicilia affonda". Nessun comizio è previsto a parte le conclusioni di Maurizio Bernava, segretario della Cisl Sicilia. Ad alternarsi al microfono saranno 18 testimoni diretti della crisi: dal settore dei call center a quelli chimico e metalmeccanico. Alla scuola e alla formazione. Poi forestali, edili. Operatori del commercio e della sanità. Racconteranno frammenti di crisi vissuta.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati