collezione, jeans, moda, tendenze, tuta, Sicilia, Società
MODA

Cifrati o modello tuta: tutte le novità in fatto di jeans

Da Roy Roger's il cliente sceglie il modello provando quelli a disposizione, decide la vestibilità preferita, sceglie il tessuto per comprendere le differenze fra i denim, i tipi di tessitura e colorazione

ROMA. Hanno un'anima rock ma sofisticata, i nuovi jeans di stagione, che alternano modelli sportivi ispirati alle tute da joggins, a collezioni femminili dal piglio taylor comprensive perfino dello smoking in denim. I jeans possono essere anche cifrati come da Roy Roger's, cuciti su misura con le iniziali ricamate sul taschino anteriore portamonete. Da Roy Roger's il cliente sceglie infatti il modello provando quelli a disposizione, decide la vestibilità preferita, sceglie il tessuto per comprendere le differenze fra i denim, i tipi di tessitura e colorazione. Decide il colore del filo delle cuciture, il tipo di rivetti per le tasche, l'etichetta in cuoio e il tipo di ricamo delle iniziali da riportare sulla pocket money.

Una sarta prende le misure per l'orlo e il jeans viene confezionato in 15 giorni con una Singer originale anni '60. Dopo aver lanciato il trend dei pantaloni alla turca Happiness s'ispira invece alla tuta con un modello ripreso dall'originale «Jogger» di matrice californiana e con una forte ispirazione «gym». I nuovi jeans sono sono morbidi e confortevoli e dalla tuta ereditano gli elastici sul fondo, le tasche tipiche dei chino e l'utilizzo di tele denim premium. La versione con la maxi stampa logo sul fronte proposta col modello «boyfriend» traccia una tendenza.

Classici, in denim delavè e forme slim leggermente a zampa, i jeans per l'inverno di Fiorucci che rilancia anche la camicia jeans ma a pois rossi. Iconica ma anticonformista negli abbinamenti, la gonna Roy Roger's gioca con il guardaroba taylor maschile in modo sensuale e femminile, senza ostentare. Quattro le linee del marchio italiano leader del denim. La linea 'Wardrobe' punta sul denim sartoriale che reinterpreta il guardaroba maschile. Una collezione di capi classici, basici, sportswear, glamour come lo smoking in denim con giacca doppiopetto su pantaloni o gonna; il cappotto in panno lana-cashmere; la camicia oversize in crèpe de chine; il bomber e la minigonna in lurex; le camicie e i top in habotai tinto in capo.

'Day to day' punta la vintage rockabilly, con una linea contemporanea nei fit e nei tessuti che rilegge capi di uso quotidiano, facili da abbinare ma con un forte carattere dato dal design, dall'accessorio e dalla qualità. La stampa cachemire è moderna e discreta abbinata con accessori in cuoio. 'Free Spirit' è il mondo dedicato al tempo libero, all'happy hour dopo il lavoro, al weekend. Capi rilassati ma ricercati, accostamenti insoliti e coraggiosi nei colori e nei fit. Tra il gaucho e il bohèmienne, la stampa fantasia diventa più colorata, i tessuti più lavorati, le maglie si arricchiscono di punti interessanti e giocano, insieme al denim e ai dettagli in cuoio, un ruolo importante. Tra le proposte la giacca con i pantaloni palazzo, le camicie in seta o crepe lavorate, gli abiti easy come chemisier o kimono o a uovo, gli abiti e le bluse stampate fantasia, parka, micro montgomery, giubbini in pelle, T-shirts decorate o in mix di tessuti. 'Special' è la linea per le occasioni 'speciali'.

Pochi capi preziosi da abbinare al denim ed accessori in pelle come una cinta western su una petite robe noir in seta o broccato. Tra le proposte la giacca e il gilet tuxedo, i pantaloni smoking, da mettere con la camicia d'inserti trasparenti in organza. Palette del nuovo denim i toni freschi e intensi dal blue ink all'indigo, i blue black e le sfumature di grigio.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati