L'INCHIESTA

Corruzione nella guardia di finanza, nuovi arresti a Napoli

Coinvolti il colonnello Fabrizio Giaccone e l'imprenditore farmaceutico Nazario Matacchione

arresti, corruzione, finanza, Sicilia, Cronaca

ROMA. Il colonnello della guardia di finanza Fabrizio Giaccone e l'imprenditore farmaceutico Nazario Matacchione sono stati arrestati con l'accusa di corruzione. L'arresto è stato eseguito dalla Gdf nell'ambito dell'inchiesta della procura di Napoli coordinata dal procuratore aggiunto Piscitelli e dai pm Woodcock e Carrano.

Nei confronti di Fabrizio Giaccone, ex comandante della Finanza a Fiumicino e dell'imprenditore sono state eseguite ordinanze di custodia su richiesta dei magistrati della Procura di Napoli. Si tratta degli sviluppi dell'indagine che nel luglio scorso portò all'arresto del colonnello Fabio Massimo Mendella per presunte irregolarità nelle verifiche fiscali. Lo stesso Mendella risulterebbe coinvolto in quest'ultimo filone di indagine.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati