ebola, epidemia, ospedale, Lucia Borsellino, Sicilia, Politica
A PALERMO

Scatta il piano anti-Ebola in Sicilia
L’assessore convoca tutti i manager

di
Lucia Borsellino comunicherà le direttive da seguire: in particolare corsi di formazione ed esercitazioni per il personale e saranno illustrati i protocolli per scongiurare eventuali contagi

PALERMO. Scatta il piano anti-Ebola in Sicilia. Alle 11 è iniziato il vertice all'assessorato regionale alla Salute con tutti i manager di Asp e ospedali. L'assessore Lucia Borsellino comunicherà le direttive da seguire: in particolare corsi di formazione ed esercitazioni per il personale e saranno illustrati i protocolli per scongiurare eventuali contagi. Borsellino spiega che "fronteggiare questo tipo di situazioni di allerta e' tra gli obiettivi dei manager per il mantenimento dell'incarico".

La Sicilia si prepara a fronteggiare un'eventuale emergenza Ebola. “Il rischio è molto basso – ha ribadito l'assessore regionale alla Salute, Lucia Borsellino perchè gli immigrati dopo un lungo viaggio non possono veicolare il virus e i controlli alle frontiere sono efficienti”.

Comunque la Regione ha predisposto un piano: le direttive sono state date ai manager di Asp e ospedali convocati a Palermo. Le strutture sanitarie dovranno dotarsi di speciali camici e tute anticontaminazione. Saranno avviati corsi di formazione e esercitazioni per medici, infermieri e inservienti di Triage, pronto soccorso e reparti di malattie infettive.

Ma anche per medici di base e pediatri: dovranno saper riconoscere i casi sospetti e indirizzarli nei reparti di malattie infettive attrezzati. Previste anche esercitazioni per il personale delle ambulanze. Il presidente Rosario Crocetta ha chiesto ai manager di applicare le direttive: affrontare bene queste situazioni critiche rientra infatti tra gli obiettivi necessari per la conferma dei manager.

Intanto è stato definita l'intesa con il centro di riferimento nazionale all'ospedale Spallanzani di Roma: eventuali casi sospetti, risultati positivi ai test sull'Ebola, saranno trasferiti d'urgenza all'ospedale Spallanzani con voli militari messi a disposizione dal ministero della Difesa.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati