SITI IN A PALERMO

Province, la Cisl: anche in Sicilia va applicata la legge Delrio

Sicilia, Politica

PALERMO. "Apprezziamo la disponibilità al dialogo dell'assessore Valenti, ma il governo insiste su una riforma sbagliata". Lo dice il segretario regionale delle Fp Cisl Gigi Caracausi, che insieme ai colleghi di Cisl e Uil è stato ricevuto dall'assessore regionale alla Funzione pubblica Patrizia Valenti, dopo il sit in organizzato davanti alla sede dell'assessorato alla Autonomie locali.

I sindacati confederali chiedono al governo regionale di recepire anche in Sicilia la legge Delrio sulle province, uniformando la legislazione che manda in soffitta i nove enti nell'isola a quella nazionale. "Noi non cambiano idea - aggiunge Caracausi -. In Sicilia va applicata la legge Delrio sulle province. L'assessore si è arroccata sul suo ddl di riforma, che oggi pomeriggio ha annunciato sarà portato in giunta. In quel testo si parla pure di bacino unico per ex dipendenti delle province, mentre i commissari dovrebbero decidere entro trenta giorni quali partecipate e personale dovrà sopravvivere o morire. Sul tema dei precari l'assessore ha glissato in modo preoccupante".

"Incontreremo i gruppi parlamentari all'Ars - conclude -, considerato l'orientamento del presidente dell'Assemblea regionale e di alcuni parlamentari, proiettati anch'essi verso l'applicazione della legge Delrio".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati