CALCIO

Nicchi apre alla moviola in campo, gli arbitri pronti a sperimentarla: "Ma con cautela"

Il presidente dell’Aia: “Tavecchio mi ha chiesto di provare, ma non è questa la risoluzione dei problemi”

arbitri, Calcio, campo, moviola, Marcello Nicchi, Sicilia, Sport

ROMA. "Tavecchio mi ha chiesto di sperimentare la moviola e io ho detto subito si. Ma, una cosa è la tecnologia, una cosa la moviola. Siamo disponibili a ogni sperimentazione, anche se non è questa la risoluzione dei problemi. Poi, ci sono i costi: vale la pena per uno o due episodi installare 28 telecamere in un'area di rigore?". Così Marcello Nicchi, presidente dell'Aia, a Radio Anch'io lo sport, su RadioRai, a proposito dell'introduzione della tecnologia sui campi di calcio.

"Arbitrare facendo il confronto uomo-macchina è terrificante - ha ammesso -. Non vorrei che la Serie A diventasse una Playstation. Gli stadi sono vuoti e, se finisce il giochino, cosa facciamo? Chiudiamo gli stadi di Serie A?".

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati