esteri, figlio, proteste, scuola, viceministro, Lapo Pistelli, Sicilia, Politica
IL CASO

Il figlio del viceministro Pistelli in corteo contro il governo

A raccontarlo come una buffa coincidenza è lo stesso viceministro degli Esteri, che ha scritto un post sul suo profilo Facebook, aprendo così un vero e proprio dibattito sul social network

ROMA. Lui è il viceministro degli Esteri e il figlio, adolescente, scende in piazza a protestare contro il Governo Renzi, di cui il padre fa parte. 

A raccontarlo come una buffa coincidenza è lo stesso Lapo Pistelli, che ha scritto un post sul suo profilo Facebook, aprendo così un vero e proprio dibattito sul social network. Tema centrale dell'argomento è lo scontro fra nuove e vecchie generazioni nel rapporto genitori-figli.

Il viceministro ci scherza sù: «Mio figlio in una manifestazione che critica (dai, meglio dire sprona) il governo sui fondi per la scuola...». Magari «la prossima volta parliamone a cena a casa».

 

Come racconta il Corriere della sera, il rampollo di casa Pistelli, Matteo, 16 anni, non è nuovo ai cortei, agli striscioni, agli slogan per la scuola. Forse anche lui una passione per la politica: al terzo anno al liceo classico Montessori a Roma è infatti rappresentante di classe. Quella di ieri nel centro della Capitale non era la sua prima manifestazione. «No, certo, - racconta il padre - lui è molto attivo, anche con sua sorella è già andato altre volte in corteo». Solo, continua Pistelli padre, «che le altre volte io ero all’opposizione, ora no». Della «riforma della scuola ne abbiamo parlato proprio il giorno prima», ma, giura il viceministro, «Matteo non la critica, è più che altro preoccupato per i tagli sui fondi e di questo abbiamo parlato, mi ha fatto un sacco di domande, ma come fa sempre anche sulla politica estera, sull’Isis, sul terrorismo: lui si interessa di tutto».

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati