IN SCOZIA

Fa sesso con il figlio dell'amica: poi si vergogna e lo denuncia per stupro

Ha dell'incredibile la storia di Kelly Harwood, una donna 42enne, che ubriaca ha fatto sesso con il figlio 30enne di un'amica. Un "momento di debolezza" che ha poi pagato caro... il ragazzo

denuncia, sesso, STUPRO, violenza, Kelly Harwood, Sicilia, Società

ABERDEEN. Ha dell'incredibile la storia di Kelly Harwood, una donna 42enne, che ubriaca ha fatto sesso con il figlio 30enne di un'amica. Un "momento di debolezza" che ha poi pagato caro... il ragazzo.

Sì perchè la Harwood, vergognandosi per quello che aveva fatto e spinta dai sensi di colpa, ha deciso di discolparsi denunciando il ragazzo per stupro. Il fatto è successo ad Aberdeen, una cittadina della Scozia. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, ospite a casa di un'amica Kelly Harwood dormiva su un letto allestito in cucina. Ubriaca, ha accettato di fare sesso con il figlio della proprietaria di casa.

Presa dai sensi di colpa, ha poi accusato il giovane di aggressione: la donna infatti avrebbe raccontato di essere stata violentata mentre dormiva. Forse preso dal panico, il ragazzo ha svegliato la madre per raccontarle quanto accaduto. Una volta giunti entrambi in cucina hanno parlato con la Hardwood che li ha tranquillizzati, assicurando loro che avrebbe detto la verità alle forze dell'ordine nel frattempo allertate. All'arrivo degli agenti, però, la Harwood ha confermato le sue accuse nei confronti del ragazzo mettendo così nei guai il figlio dell'amica. Solo in aula, la donna è crollata rivelando la verità. Adesso è in attesa di una perizia psichiatrica.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati